Attraverso il design, Jaguar Land Rover reinterpreterà in modo distinto il futuro del lusso moderno per entrambi i brand britannici. Jaguar Land Rover punta a diventare il produttore mondiale più dinamico di veicoli di lusso. E anche di desiderabili servizi destinati ad una clientela sempre più attenta ed esigente. E’ questa una strategia ideata per dare vita a nuovi standard di riferimento in materia di impatto ambientale, societario e comunitario.

Bollorè: “Reimagine ci consentirà di celebrare la nostra unicità”

“Jaguar Land Rover è un’azienda unica nel settore automobilistico globale, in cui convivono competenza e creatività nel progettare modelli senza eguali. Un’ineguagliabile capacità cognitiva circa le future esigenze dei clienti in termini di lusso, una forza emozionale dei brand, un innato spirito britannico e un’impareggiabile opportunità di collaborazione con le principali realtà all’interno di Tata Group per quanto concerne la tecnologia e la sostenibilità. Stiamo mettendo a frutto tutto ciò per dare una nuova vita al nostro lavoro, ai due brand e all’esperienza del cliente di domani. La strategia Reimagine ci consentirà di incrementare e celebrare, come mai prima d’ora, la nostra unicità. Insieme, possiamo creare un impatto maggiormente positivo e sostenibile sul mondo che ci circonda”. Il pensiero di Mr Bolloré.

Jaguar Land Rover, due distinti brand di lusso incentrati sulla sostenibilità

Il cuore della strategia Reimagine sarà caratterizzato dall’elettrificazione dei brand Jaguar Land Rover, che avranno architetture differenti con due distinte e uniche personalità. Nei prossimi cinque anni, Land Rover accoglierà nel proprio line-up sei varianti esclusivamente elettriche. Confermando così il suo status di leader mondiale di SUV di lusso attraverso le sue tre famiglie di prodotti, Range Rover, Discovery e Defender. La prima variante completamente elettrica arriverà nel 2024.

Entro la metà del decennio, Jaguar vivrà una sorta di “rinascimento” per attestarsi come brand di lusso puramente elettrico contraddistinto da un portfolio prodotti incredibilmente affascinante, caratterizzato da un design emotivamente coinvolgente e da pioneristiche tecnologie di prossima generazione. In questa fase di massima esplicazione del proprio potenziale, sebbene il nome verrà mantenuto, la prevista nuova versione della XJ non farà parte della gamma.

Entro il 2030 sistemi puramente elettrici

Modello dopo modello, entro il 2030, l’azienda offrirà sistemi di alimentazione puramente elettrici. In questo modo, in aggiunta al 100% delle vendite Jaguar, si prevede che circa il 60% delle Land Rover vendute, sarà equipaggiato con motorizzazioni senza terminali di scarico.

L’obiettivo primario di Jaguar Land Rover è quello di raggiungere entro il 2039 un totale abbattimento delle emissioni di carbonio. Nell’ambito di questo ambizioso traguardo, l’azienda si sta preparando per la prevista adozione di energia pulita proveniente da celle a combustibile in linea con una maturazione dell’economia dell’idrogeno.