Iveco
Iveco

Sabato 17 ottobre ha avuto luogo la consegna di 50 Iveco S-Way a LCT. Si tratta dell’azienda siciliana. Opera nel settore della logistica, specializzata nel trasporto alimentare e intermodale, presso la sua sede di Catania.

La consegna a LCT

Alla cerimonia erano presenti Anna Cacciaguerra e Pietro Sciuto, rispettivamente Presidente del Consiglio di Amministrazione e Amministratore Delegato di LCT, Carmelo Impelluso, Head of Iveco Brand Europe, Fabrizio Buffa, Alternative Tractions Manager per Iveco, Arturo Schininà, Presidente della concessionaria Primosole, e Marcello Di Caterina, Vicepresidente e Direttore generale di ALIS (Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile) nonché, in rappresentanza delle Istituzioni, Marco Falcone, Assessore Regionale alle Infrastrutture e Mobilità e Anthony Barbagallo, deputato regionale Sicilia.

I veicoli Iveco

I veicoli vanno ad ampliare un parco mezzi di circa 300 unità e 2.200 semirimorchi. Rappresentano parte di una fornitura di complessivi 120 veicoli, 63 quali alimentati a LNG, che il cliente ha acquistato con l’obiettivo di mantenere elevato il livello competitivo aziendale, grazie a una flotta moderna, aggiornata ed efficiente. Gli Iveco S-Way sono destinati al trasporto lungo le principali direttrici del nord Italia e, nello specifico, gestiranno il trasporto di acqua minerale per l’azienda Sant’Anna, di cibo per animali per Monge e di alimentari per Parmalat. Inoltre potrebbero essere impiegati, a seconda delle necessità, anche con uso intermodale verso la Sicilia.

La fornitura

La composizione della fornitura include non solo una trentina di veicoli nella versione Diesel. Ma anche 20 mezzi che sfruttano la tecnologia del gas naturale liquefatto, modello Natural Power. Il cliente lo ha iniziato ad introdurre nel parco veicolare dell’azienda a partire dal 2017. Proprio l’innovazione tecnologica costituisce uno dei valori su cui fonda il suo business LCT, in perfetto accordo con la casa costruttrice torinese. Dalla sede di Catania l’azienda gestisce quotidianamente 220 linee verso i Centri di Distribuzione Indiretti. Sommate alle interlinee con partenza dalle filiali e dai corrispondenti, garantiscono una copertura capillare di tutto il territorio nazionale. Grazie alle partnership con i maggiori spedizionieri esteri e al gruppo Grimaldi Lines, tale capillarità dei suoi servizi travalica anche i confini nazionali, con un respiro internazionale che copre le principali destinazioni europee.