Iveco ha consegnato 11 S-WAY a Sta Logistica di Andria (Barletta). L’azienda di trasporti di Andria, fondata negli anni ’70, è specializzata nell’attività di distribuzione di prodotti alimentari a temperatura controllata per tutto il Sud Italia. I veicoli oggetto della prima tranche della consegna sono due trattori S-Way, modello AS440S51T/P. Per la seconda tranche sono previsti altri quattro S-Way, modello AS440S51T/P. Tutti veicoli dotati dei più avanzati sistemi tecnologici, sicurezza e risparmio carburante.

Una scelta per le innovazioni della nuova cabina

“Abbiamo scelto Iveco sia per l’ottimo rapporto che ci lega alla concessionaria Di Pinto & Dalessandro. Ma anche e soprattutto per il nuovo S-Way, per le innovazioni tecnologiche della cabina e per i servizi di telematica. Nonché per la gestione e il controllo dei consumi e dello stile di guida degli autisti”. Le prime parole di Vincenzo Sgarra e Giuseppe Sansonne, titolari dell’azienda. Attraverso questa fornitura il parco mezzi aziendale raggiunge 46 veicoli targati Iveco. Ciò a dimostrare la solidità del rapporto tra il brand e l’azienda pugliese, che si è consolidato negli anni grazie alle caratteristiche dei prodotti Iveco.

Iveco, l’ultima consegna

Lo scorso 3 febbraio l’azienda controllata al 100% dal Gruppo CNH Industrial ha consegnato dieci S-Way, modello AS440S51T/FP, all’azienda di trasporto Proietti Marini Srl presso la sede di Orte (VT) della concessionaria Strappini. I veicoli erano parte di un progetto di rinnovamento della flotta volto a mantenere sempre alti gli standard di sostenibilità, qualità del servizio ed efficienza dell’azienda.

Un po’ di storia…

La consegna è stata seguita dalla concessionaria Iveco, nata nel 1964 come officina di riparazione grazie all’intraprendenza di Bartolomeo Di Pinto e sua moglie Rosaria Dalessandro. I quali ottenuta la concessione Iveco nel 1978 hanno mantenuto in vita l’attività riparativa, al fianco di quella legata alla vendita di veicoli e ricambi originali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *