Noleggiare una barca a Ponza è un modo suggestivo di trascorrere dei momenti particolarmente piacevoli, con l’obiettivo di divertirsi, rilassarsi e scoprire le bellezze che questo splendido luogo e i suoi dintorni vicino al mare hanno da offrire. C’è infatti tanto da esplorare e da vivere nell’area che caratterizza l’arcipelago ponziano.

Il servizio di noleggio barche Ponza è disponibile anche sull’ottimo sito web di Nautal (www.nautal.it), che offre tante proposte diverse per ammirare le meraviglie naturali bagnante dalle acque del golfo di Gaeta.

Caratteristiche di Ponza e dintorni

L’isola di Ponza appartiene alla provincia di Latina, quindi alla regione Lazio. Ha una superficie di 7,5 Km² ed è in prevalenza collinare, ma possiede anche diverse spiagge e calette. Alla sua estremità meridionale comprende il monte Guardia, che con i suoi 280 metri è il più alto del territorio.

Sono numerosi i turisti che ogni anno si recano in questa meravigliosa isola.

È parte dell’arcipelago ponziano, uno dei posti più suggestivi dell’Italia centro-meridionale.

Una volta raggiunta l’isola di Ponza, si può cogliere l’occasione per esplorarla ed osservare da vicino le sue casette colorate, il suggestivo porto borbonico, le ville imperiali, e altro ancora.

Affittando una barca è invece possibile viaggiare tra le acque che la bagnano, per ammirare tutto ciò che contraddistingue le sue coste e le sue vicinanze in mezzo al mare.

Ad esempio, è possibile osservare tutte le bellissime spiagge e calette di Ponza, ma anche le sue imperdibili grotte: la Grotta di Ponzio Pilato, le Grotte Azzurre, la Grotta degli Smeraldi, e la Grotta della Maga Circe.

Merita una menzione speciale anche una delle calette più spettacolari di questo territorio, detta “Piscine Naturali“: è composta da un fondale roccioso e da acqua limpida, ed è anch’essa molto apprezzata dai turisti.

Viaggiando in barca a partire da Ponza, si possono anche osservare le altre isole dell’arcipelago. Palmarola, Gavi e Zannone anch’esse appartenenti al comune di Ponza, e Ventotene e Santo Stefano che invece fanno parte del comune di Ventotene.

Come noleggiare una barca a Ponza

Per noleggiare un’imbarcazione allo scopo di osservare le coste dell’isola di Ponza e quelle del restante arcipelago ponziano, basta accedere al sito internet di Nautal e selezionare una delle tante proposte messe a disposizione.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta, tra i diversi tipi di barche a vela, barche a motore, gommoni, e altro ancora. Inoltre, vale la pena evidenziare che i veicoli acquatici proposti sono mezzi sicuri e affidabili. E nel complesso si adattano a tutti i tipi di esigenze.

Per poterli prenotare, basta fare una ricerca sul sito, e indicare la proposta ritenuta più soddisfacente tra quelle che compaiono tra i risultati.

Volendo, è possibile perfezionare la ricerca filtrando solo i risultati che interessano maggiormente, impostando determinati parametri. Tipo di barca, lunghezza della barca, numero dei passeggeri, presenza o meno dello skipper, ecc.

Le barche possono essere noleggiate per mezza giornata o per più giorni o più settimane. Nautal consente di mettersi in contatto con il proprietario dell’imbarcazione desiderata, in modo da concludere l’accordo con facilità.