Il 9 marzo 1964, la prima Mustang, una convertibile Wimbledon White con un motore V8, esce dalla catena di montaggio Ford a Dearborn, nel Michigan. Il grande successo arriva immediatamente. Nello specifico, durante la presentazione alla Fiera mondiale di Flushing Meadows, a New York. Il tutto, è merito di un design tanto sportivo quanto accattivante e di una serie di caratteristiche uniche. Oggi, la Mustang n. 1 è esposta presso l’Henry Ford Museum di Dearborn.

Un successo no stop

Il successo della Mustang continua senza sosta anche negli anni successivi al ’64, tant’è che per i 20 anni del veicolo (1984) viene prodotta la prima versione speciale: la GT350. Un’auto ispirata alla sportiva voluta da Carroll Shelby e interamente prodotta dalla Ford senza la partecipazione della Shelby American. Ma, diversamente dall’auto del ’64, il nuovo modello non colpisce gli appassionati perché troppo distante dall’originale. Successivamente, nel 1999, per i trentacinque anni, ecco la 35th Anniversary Limited Edition GT. Cofani e palette laterali unici e griglia a nido d’ape le novità. Ma, anche questo nuovo modello non infrange i cuori degli appassionati come ‘l’originale’.

Una Mustang per Lee Iacocca

Si devono attendere 10 anni (il 45mo compleanno) per avere un’edizione limitata di successo. Per l’occasione, il marchio di Detroit dedica una macchina speciale a Lee Iacocca, il manager incaricato del lancio di molti modelli Ford, fra cui la Mustang. Per quest’ultima edizione ritocchi estetici sul frontale e tetto spiovente nella parte posteriore. Le personalizzazioni maggiori nell’abitacolo, sul volante in pelle il logo “I” (Iacocca). Per quanto riguarda la meccanica dell’auto, curata dalla divisione Ford Racing, ecco le modifiche al sistema di raffreddamento, al telaio e a un compressore per far schizzare la potenza del motore V8 fino a 400 cavalli. Una vettura speciale prodotta in sole 45 unità.

Mustang 50 Year Limited Edition

Il mezzo secolo di vita del “cavallo selvaggio” viene festeggiata con un’altra versione speciale: “50 Year Limited Edition” prodotta in soli 1.964 esemplari (numero di nascita della Mustang). Cinque anni dopo arriva la Mustang55, la prima progettata per il mercato europeo. Disponibile nelle versioni fastback e cabrio e basata sul potente V8 da 5,0 litri in grado di erogare fino a 450 cavalli.