Idealo
Idealo

Idealo, portale internazionale di comparazione prezzi leader in Europa, ha condotto un’interessante analisi sugli italiani ai tempi del lockdown. I dati raccolti non lasciano dubbi: nell’ultimo mese sono aumentate del +488,9% le ricerche online di articoli per la cura delle piante, ma anche di macchine da cucire (+316,0%), articoli per la cucina (+223,0%), eBook-reader (+203,8%), prodotti di food e beverage (+125,3%) e giochi e prodotti per l’infanzia (+69,8%)1.

Mangiare e cucinare

Per quanto riguarda i piccoli elettrodomestici, gli italiani cercano macchine per il pane più del 1039,2% rispetto a prima. Ma non solo, anche le gelatiere hanno vissuto un notevole aumento delle intenzioni di acquisto (+604,9%), così come le bilance da cucina (+422,5%), i robot da cucina (+391%), le piastre per cialde e sandwich (+388,7%), le affettatrici (+257,6%), i mini forni (+236,2%), mixer e frullatori (+208,6%) e gli accessori per elettrodomestici (+202,8%).

I dati di Idealo

Anche articoli per la casa come pentole e stendibiancheria sono stati cercati con grande ripetitività (coltelli +92,9%, assi da stiro +73,6%, accessori per la lavanderia +61,5%, stendibiancheria +47,5%, pentole e padelle +39,4%), così come capsule e cialde (+205,5%) e caffè (+112,0%).

Videogame e giochi

Non potevano mancare i videogame (+24,9%) e le console (+146,7%). Anche le ricerche di droni e relativi accessori siano aumentate del +65,9%, così come i giocattoli e prodotti per l’infanzia (rispettivamente +69,8% e +88,2%). Tra i giochi maggiormente cercati vi sono stati: puzzle (+3580,9%), giochi all’aperto (+8083%) probabilmente per chi gode di un giardino o di un ampio terrazzo, giochi di società (+288,5%), veicoli per bambini (+198,9%), giochi per la prima infanzia (+172,9%), armi giocattolo (+163,4%), giochi delle costruzioni (+160,9%), giocattoli tecnologici (+150,3%), LEGO (+114,3%) e veicoli giocattolo (+95,0%).

Musica

L’intera categoria dedicata alla musica è cresciuta del +68,0% e ha visto al primo posto delle ricerche i sistemi Hi-fi e le cuffie. Gli italiani hanno poi cercato2 strumenti musicali, radio, accessori hi-fi, apparecchiature per dj e infine lettori MP3.

Passatempi da “isolamento forzato”

Senza troppi tabù, è giusto evidenziare l’aumento delle ricerche online di prodotti della categoria “sextoys e protezione” (cresciuta rispetto a prima del +4,5%). I vibratori però sono scesi del -9,1%. In calo anche le ricerche di lubrificanti intimi (-9,5%) e preservativi (-26,5%).

La fluttuazione dei prezzi in quarantena

Ci sono numerosi prodotti i cui prezzi online in questo periodo sono stati soggetti a ribassi. Tra questi troviamo articoli per la casa come capsule e cialde (-14,7%), mixer e frullatori (-14,5%), vasi da fiori (-12,7%), macchine da cucire (-5,6%), robot da cucina (-3,4%), macchine per la pasta e relativi accessori (-2,8%), microonde (-0,8%), ma anche articoli per l’intrattenimento come chitarre acustiche (-20,3%), LEGO (-18,8%), radio (-8,0%), ebook-reader (-7,7%), giochi di società (-2,4%), droni (-1,1%) e infine prodotti come lubrificanti intimi (-16,5%) o ancora caramelle e biscotti (-8,1%).

Rincari

I rincari invece riguardano cibi e bevande come pasta (+86,6%), vini (+27,3%), caffè (+17,6%) ma anche mini forni (+4,0%), oltre a prodotti come vibratori (+80,4%), preservativi (+31,1%), action figure (+27,6%), sextoy per uomini (+18,6%), casse (+12,9%), scivoli e altalene (+7,8%), puzzle (+7,5%), giochi ps4 (+5,5%), dildo (+5,0%), console di gioco (+4,7%), gamepad (+2,5%) e cuffie (+1,2%). L’aumento della domanda corrisponde ad un aumento dei prezzi dell’offerta.

Dichiarazioni

Fabio Plebani, Country Manager dell’Italia per idealo, ha tirato le somme. “E’ stato molto interessante realizzare questo studio poiché ci ha permesso di capire che gli italiani, anche in situazioni difficili come questa, sono in grado di reinventarsi e di riorganizzare il proprio ambiente domestico per dar spazio a passioni come quelle della musica o della cucina, capaci non solo di far passare il tempo ma anche di dar origine a qualcosa di bello – ha commentato Fabio Plebani, Country Manager dell’Italia per idealo – Possiamo quindi dire che anche da momenti come questi sia possibile trarre del positivo, che sia scoprire una nuova passione o rispolverare un vecchio interesse. L’importante è cercare di non abbattersi e di non vedere solo il lato negativo della situazione, ma soprattutto sfruttare i vantaggi che – in questo periodo ancora più che in altri – possono arrivare anche attraverso l’e-commerce e la comparazione prezzi.”