La nuova Hyundai i30 Fastback debutta sul mercato italiano dopo il lancio della i30 5 porte, della Wagon e della sportiva N.

Hyundai i30 Fastback: dettagli del nuovo gioiellino della casa coreana

La nuova Hyundai I30 Fastback arriva sul mercato italiano introducendo un design unico, che coniuga l’elegante sportività di una coupé con il comfort di una berlina.

L’i30 sarà venduta con un prezzo di 24.050 euro, ma grazie all’ offerta lancio sarà disponibile a 19.100 euro.

Hyundai i30 Fastback

La nuova vettura targata Huyndai sarà caratterizzata dalla posizione ribassata della Cascading Grille frontale e dalla linea del tetto, più bassa di 25 millimetri. Il modello è disponibile con due motori turbo benzina che offrono ottime prestazioni e consumi ridotti.

I motori montati sulla nuova Hyundai I30 sono il tre cilindri 1.0 T-GDI da 120CV (cambio manuale a sei marce) e il più prestante quattro cilindri 1.4 T-GDI da 140CV.

Come sempre il modello Fastback offre un ricco pacchetto di sistemi di guida assistita SmartSense.

Tra questi spiccano nella dotazione di serie il sistema di anticollisione frontale con riconoscimento veicoli, il rilevamento della stanchezza del conducente,

la regolazione automatica dei fari abbaglianti e il sistema di mantenimento della corsia.

La gamma i30 Fastback si articola in due allestimenti: Business e Style.0.

La versione Business include cerchi in lega da 17”, clima automatico bi-zona,

volante in pelle e sistema di navigazione con schermo touch 8’’ con retrocamera.

Interni della Hyundai I30 Fastblack

Completano la dotazione il Cruise Control, i sensori di parcheggio posteriori e gli specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente.

L’allestimento Style prevede gli esclusivi cerchi in lega da 18’’, fari Full LED,

freno di stazionamento elettrico, Start button con Smart Key e sensori di parcheggio anteriori.

Nuova i30 Fastback presenta un prezzo di listino di €24.050 con motore 1.0 T-GDI da 120CV in allestimento Business

La versione Style è disponibile a un sovrapprezzo di 2.200 euro.

SHARE
Previous articleIl Consiglio riparte dal turismo
Next articleJeep Cherokee 2018: tecnologia ai massimi livelli
Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...