Honda Jazz
Honda Jazz

La nuova Honda Jazz sarà in stile Formula 1. La Casa di Tokyo ha deciso di sfruttare le conoscenze sviluppate dal suo team di ingegneri impegnati nel programma Hybrid Power Unit nel circus, per migliorare il sistema ibrido e:HEV.

Il motore di Honda Jazz

L’ultimo powertrain ibrido di Honda per la Formula 1, RA620H, utilizza infatti un motore a combustione interna a sei cilindri da 1.600cc ad alta efficienza, combinato con un sistema di recupero dell’energia. Questo sistema ibrido tecnologicamente avanzato recupera l’energia prodotta dai freni e dai gas di scarico per generare una spinta straordinaria in fase di accelerazione e limitare il ritardo del turbo. Non a caso, il propulsore ibrido ha aiutato le scuderie partner, Aston Martin Red Bull Racing e Toro Rosso a ottenere ben tre vittorie e sei podi.

Jazz e Formula 1

Il sistema ibrido e:HEV della nuova gamma Jazz recupera l’energia per ricaricare la batteria e sostenere la potenza del motore, regalando così un’esperienza di guida sempre piacevole ed efficiente, con un passaggio fluido ed impercettibile tra una modalità di guida e l’altra.

Dichiarazioni

Yasuaki Asaki, Responsabile dello sviluppo del propulsore: “Durante un weekend di gara, i Team devono gestire con molta attenzione la quantità di carburante da utilizzare, per rispettare i rigidi regolamenti di F1. Nel corso della gara, possiamo ovviamente suddividere la quantità di carburante consentita per tutto il numero di giri. Questo non basta. Ci sono situazioni in cui un Team può volerne usare di più per ottenere prestazioni migliori. Altre in cui, invece, vorrà risparmiarne, come quando ad esempio scende in pista la Safety Car. Ecco perché è nella comunicazione tra ingegnere e pilota che risiede il segreto per ottenere la migliore prestazione possibile. Nei sistemi ibridi e:HEV della gamma Honda, applichiamo l’esperienza maturata in pista. Garantiamo che le unità di controllo forniscano sempre il miglior rapporto possibile tra potenza ed efficienza. Qualunque sia la modalità di guida dell’auto”.