Hogan
Hogan

Marchi come Hogan hanno saputo tracciare un solco importante con i competitor grazie a modelli di scarpe che sono diventati un must come le Interactive. Non a caso, si tratta di una delle calzature più imitate e contraffatte in assoluto. I modelli originali denotano una speciale attenzione al dettaglio: le Hogan sono scarpe dal carattere elegante ma informale al tempo stesso, particolarità che rende queste luxury sneakers l’emblema dello stile casual chic. Andando sul concreto, invece, si trovano la qualità e la classicità dei materiali, con un rialzo abilmente nascosto dal design. 

Come riconoscere le contraffazioni

Saper riconoscere i piccoli particolari di queste scarpe è fondamentale per evitare le truffe e smascherare le contraffazioni. A tal fine è sempre meglio controllare le rifiniture e le cuciture, spesso inesatte o fatte alla bell’e meglio nelle Interactive non originali. In secondo luogo, bisogna controllare che le solette siano marchiate Hogan da entrambi i lati. Anche la scatola conta: quella originale ha il logo Hogan con le ali bianche (non nere, come avviene nelle imitazioni). Inoltre nella confezione originale si trovano dei lacci di ricambio spessi, un sacchetto anti polvere e una piccola medaglia in alluminio. Occorre prestare attenzione anche al peso delle scarpe, spesso più marcato nei modelli contraffatti. Anche quando si fanno gli acquisti online bisogna prendere delle precauzioni per evitare di incorrere in una frode. A questo proposito è meglio affidarsi a siti noti come YOOX, dove si trovano alcuni dei modelli autentici più amati di Hogan Interactive da donna, spesso a prezzi scontati, piuttosto che acquistare presso rivenditori improvvisati non garantiti. 

Storia di questo modello

Le origini delle Interactive ci riportano a quelle del marchio Hogan, che affonda le sue radici negli anni ’80 ad opera di un giovane Diego Della Valle. Le Interactive divennero sin da subito il modello di punta di questo brand, ovviamente insieme alle Hogan Traditional. Il successo non arrivò per caso, visto che ognuna di queste calzature veniva creata con materiali di altissima qualità e con tecniche per il tempo innovative. Serve, infatti, ricordare che queste calzature ancora oggi, vengono prodotte con diversi passaggi manuali, mantenendo una fattura ancora artigianale: una caratteristica che Della Valle ha voluto mantenere, nonostante l’industrializzazione dei processi produttivi. Le Hogan Interactive rappresentano quindi la massima espressione di tradizione e innovazione: due caratteristiche ereditate da un marchio con pochi rivali degni di competere.

I motivi del successo delle Hogan Interactive

Bene o male, l’importante è che se ne parli: pare che questa sia una regola con la quale le Interactive convivono da sempre. Alcuni ritengono questo modello grossolano, “brutto” se non addirittura decadente. In realtà sono in tantissimi ad amarle proprio per questo stile così particolare e le numerose imitazioni non sono altro che (poco graditi) attestati di stima. D’altra parte, considerando che l’ugly fashion è la tendenza del momento, il successo di queste scarpe non stupisce affatto. Le Hogan Interactive hanno una forma che si ispira chiaramente alle scarpe da cricket anni ’30 e riescono ad adattarsi facilmente a qualsiasi look o outfit. Queste scarpe sono ideali per creare un effetto casual con qualsiasi abbinamento, senza dimenticare il fatto che si parla di una scarpa confortevole come poche.

Infine, il già citato tacco nascosto. Le Hogan Interactive piacciono anche per questo, perché regalano qualche centimetro extra in modo sobrio senza nulla togliere alla comodità.