Estate fa rima con caldo, vacanze ma anche con le ormai famose mail Out of Office. GreenStyle ha lanciato un’iniziativa per renderle decisamente più belle e soprattutto importanti.

Ouf of Office

Per i pochi che non lo sanno o che magari semplicemente non hanno capito a che cosa stiamo facendo riferimento, le mail Out of Office sono quelle che riceviamo o inviamo noi stessi in cui viene specificato il periodo di vacanza in cui non si avrà accesso alla casella di posta elettronica. Tipicamente vengono utilizzate dagli indirizzi di lavoro e finiscono col risultare tutte tremendamente simili tra di loro. Ques’estate però come detto ci pensa Greenstyle.

L’iniziativa di Greenstyle

GreenStyle quest’anno trasforma infatti le mail out of office in un messaggio a sostegno dei progetti WWF in corso. Per farlo, è molto semplice. Basta andare sul sito ufficiale e scegliere una delle quattro campagne realizzate da WWF. Da lì si genera un Out Of Office personalizzato in base al mood da incollare nel testo nel client di posta elettronica.

Le campagne

Le campagne WWF in corso tra cui scegliere sono quattro.

La prima è Wildlife Protector Mediterraneo. L’inquinamento da plastica in mare è oggi un’emergenza globale che minaccia la vita di migliaia di specie marine in tutto il mondo. Insieme possiamo fermare questo inquinamento e proteggere gli uccelli marini, i cetacei, e le tartarughe marine che abitano i nostri mari.

La seconda è Summer Pandagift. Quest’estate unisciti al WWF nella lotta all’inquinamento da plastica in mare e ferma l’emergenza globale che sta soffocando i nostri oceani. Borracce, t-shirt, zainetti e tanti altri prodotti tra cui scegliere per rendere la tua estate plastic free. Quest’estate fai un regalo a te e alla natura.

La terza è Adozioni WWF. Ogni anno nel Mar Mediterraneo oltre 40.000 tartarughe marine muoiono a causa della plastica dispersa in mare. Le tartarughe marine sono tra le principali vittime della plastica in natura che le ferisce, strangola, soffoca e ne provoca la morte. Contribuisci con un piccolo sostegno a curare le centinaia di esemplari che ogni anno il WWF accoglie nei suoi centri di recupero.

La quarta e ultima è Fish Forward. In concomitanza con la ricorrenza del Fish Dependence Day, la fine simbolica delle scorte di pesce in Europa e l’inizio delle importazioni fino a fine anno, WWF lancia un game online finalizzato a scoprire i comportamenti responsabili di scelta e consumo dei prodotti ittici.