San valentino

14 febbraio, San Valentino: il giorno più romantico dell’anno quest’anno sarà un sabato. Un’ottima occasione, quindi, per trascorrere un intero fine settimana romantico con la persona amata, per esempio nell’antica città anseatica di Amburgo. La città della Germania del Nord, come i suoi abitanti, è spesso descritta come una città riservata e fredda. Eppure, sotto il guscio di metropoli portuale, c’è un cuore romantico che batte.

Raggiungere Amburgo dall’Italia è facile e conveniente con i voli Germanwings, che opera collegamenti diretti da Catania, Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Venezia.

Esistono molti modi per partire alla scoperta degli angoli più suggestivi della maestosa città sul fiume Elba. Il più naturale è forse farlo dall’acqua, perché Amburgo non è solo uno dei porti più grandi del mondo, ma conta anche il lago Alster, tanti canali e circa 2.500 ponti. Che sia a bordo di un pedalò a forma di cigno, su una vera gondola veneziana sull’Alster oppure in battello tra la Speicherstadt (gli antichi magazzini in mattoni rossi) e il porto – particolarmente suggestivi al crepuscolo all’accendersi delle luci della sera – un giro sulle acque e tra i canali promette la scoperta del lato romantico di Amburgo.

Sempre acqua ma termale è un’altra idea per un San Valentino ad Amburgo. La città offre diverse possibilità per farsi coccolare dalla testa ai piedi. Luci sottacqua, candele a bordo vasca e musica classica sono, per esempio, l’invitante proposta delle terme Bartholomäus e Holthusenbad per una serata tra innamorati.

Se si è alla ricerca del lato più dolce, una visita al Chocoversum diventa un must: non solo museo del cioccolato ma una vera e propria esperienza sensoriale tra i suoi 1.200 m2 di esposizione, che termina nello shop del museo, tra tavolette tradizionali, originali confezioni, praline e specialità da assaporare in dolce compagnia o da regalare.

Un panorama mozzafiato non può mancare. Particolarmente indicata allo scopo è la chiesa barocca di San Michele. La sua torre campanaria, visibile praticamente da ogni punto della città, è diventata il popolare simbolo di Amburgo. Dalla piattaforma il panorama abbraccia il centro città, l’Elba e il porto.

La visita a due di Amburgo può proseguire con una tranquilla passeggiata per il centro storico, dove in passato commercianti facevano buoni affari vendendo caffè, tè e spezie, e dove oggi ristoranti e locali originali aprono le proprie porte in edifici storici e invitano a fermarsi per una pausa.

Per coppie instancabili la metropoli sull’Elba offre ancora molto: dallo shopping lungo la Jungfernstieg ai quartieri più eleganti come l’Harverstehude, dall’opera ai famosi musical, dai musei all’architettura d’avanguardia dell’Hafen City, il porto sull’Elba, fino a una vivace vita notturna.

1 COMMENT