The Believer
The Believer

In occasione del Giorno della Memoria – per non dimenticare lo sterminio di milioni di persone perpetrato dai nazisti all’interno dei campi di concentramento – su Cielo (DTT canale 26, Sky canale 126 e TivùSat canale 19) andrà in onda lunedì 26 gennaio alle 21.10 il discusso film The Believer, diretto da Henry Bean e scritto con la collaborazione di Mark Jacobson.

La pellicola, presentata con successo al Sundance Film Festival e al Noir in Festival, è tratta da un’opera teatrale scritta dallo stesso Bean e s’ispira liberamente alla vita di Daniel Burros, membro attivo dell’American Nazi Party, antisemita convinto seppur sia stato circonciso e cresciuto secondo le tradizioni ebraiche della famiglia.

Il giovane Daniel Balint – interpretato dall’attore Ryan Gosling – è un giovane studente ebreo ma, contemporaneamente, è anche un violento antisemita. Una contraddizione ai limiti dell’immaginabile che, raggiunge il culmine quando gli viene chiesto di mettere una bomba in una sinagoga.

Il primo film di Bean (sceneggiatore di Nemico Pubblico e Affari Sporchi) colpisce e spiazza per le immagini crude, l’asprezza e la violenza che, però hanno uno scopo preciso: scuotere le coscienze attraverso una storia assurda che assume un valore ancora più forte in quanto ispirata a una vicenda realmente accaduta.

SHARE
Previous articleClementoni: le idee per Carnevale
Next articleLa dieta vegetariana conquista il freezer
Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...