Fulgar e la filiera del distretto italiano della calzetteria sempre più in prima linea per innovazione e sostenibilità

Innovazione, tecnologica e sostenibilità. Questi i must della ripresa economica e le sfide del futuro, in particolare del mondo tessile moda, sfide che il distretto della calzetteria italiana ha già abbracciato da tempo. L’attenzione verso soluzioni sostenibili è diventata, infatti, oggi più che mai, un elemento distintivo e sempre più ricercato anche da parte dei consumatori che hanno sviluppato – soprattutto durante la pandemia – una maggior consapevolezza verso questi aspetti. Fulgar ha da tempo raccolto la sfida, “tingendo” di green ricerca e innovazione e impegnandosi per la sostenibilità in tutte le fasi del processo produttivo.

Fulgar e sostenilità

Azienda leader mondiale specializzata nella creazione e distribuzione di fibre man-made per i migliori brand moda italiani ed europei, Fulgar è una realtà di primo piano nel distretto italiano delle calze. A testimonianza della sua leadership, Fulgar vanta un intero portfolio eco-sostenibile, in costante crescita, con EVO, filato bio-based ricavato dall’olio di ricino; Q-NOVA, fibra ricavata da materie prime rigenerate; AMNI SOUL ECO, la poliammide biodegradabile.

Brand

Molti sono i brand italiani ed internazionali di calzetteria che hanno già scelto le proposte d’avanguardia dei filati sostenibili Fulgar. Calzedonia rinnova anche per questa stagione la linea di collant, leggings e calzini sostenibili
scegliendo la fibra di Nylon 6,6 green Q-NOVA® by Fulgar, il filato in poliammide 6.6 ecosostenibile
100% Made in Italy, ricavato da materie prime rigenerate e certificato Global Recycled Standard
(GRS 2015-005 certificato da ICEA) ed Ecolabel EU.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *