Fred Perry
Fred Perry

Lunedì 16 Settembre, selezionati ospiti hanno partecipato all’esclusiva inaugurazione del murales: un evento itinerante che è iniziato con un boat trip sul Naviglio Grande grazie al battello che, partendo dalla Darsena, si è fermato davanti all’istallazione, ha proseguito fino al Lavatoio di San Cristoforo, ed è terminato presso la sede di Artkademy con un torneo di ping pong, di cui Fred Perry è stato campione del mondo prima ancora di vincere il suo primo Wimbledon.

Fred Perry, la serata evento

L’evento ha visto l’alternarsi di 5 talent musicali: sul battello, Futuro Tropicale; in apertura in location, Rollo//Dexx; i giovanissimi TalkShow, la band di Harrison Swann; l’emergente Albert Marzinotto e, special guest d’eccezione, il DJ Denis Sulta, uno degli artisti più brillanti dell’elettronica britannica e internazionale.

Il murales

Dal 16 Settembre al 15 Ottobre, Fred Perry è il protagonista del Naviglio Grande di Milano grazie ad un maxi murales, il primo nella storia del brand inglese, che riproduce “a tutto schermo” lo scatto della campagna Black Champagne Champagne di Fred Perry. La campagna raffigura il giovane modello Harrison Swann che indossa la polo M12 nella versione black, con la rinomata doppia riga del colletto in Champagne/Champagne.

Caratteristiche

Per arricchire l’esperienza, il murales prende vita grazie ad un video in motion graphic (grafica animata) in grado di far interagire elementi geometrici con i nuovi colori dell’iconica polo M12. Permette così una visualizzazione immediata e coinvolgente, con la sola fotocamera di uno smartphone. Infatti i passanti possono visualizzare il video inquadrando semplicemente il QR code presente sulla parete. La direzione creativa del progetto è affidata al collettivo artistico Artkademy. Per la realizzazione del murales, sceglie Mate, lo street-artist milanese, based in Berlin, amante del realismo figurativo e dell’uso degli spray.