Ford

Ford è pronta a premiare la fiducia mostrata dai suoi clienti europei che hanno deciso di acquistare un’auto del marchio attraverso una promozione davvero interessante: una gamma di servizi di connettività saranno forniti in modo totalmente gratuito. Un’occasione da sfruttare per monitorare le funzioni più importanti della propria auto direttamente dallo smartphone, anche a distanza.

L’app FordPass è pensata per tenere sotto controllo varie funzioni, tra cui il controllo dello status del veicolo, il livello del carburante e dell’olio, l’autonomia, nonché l’apertura e chiusura delle porte. La novità è davvero importante: fino ad ora, infatti, i servizi erano disponibili al momento dell’acquisto di un veicolo Ford, con un abbonamento in prova, della durata di due anni. Ora, invece, la maggior parte di questi aspetti potrà essere fruita senza alcun onere. Per un utente si parla di un risparmio di circa 600 euro se teniamo a mente l’intero ciclo di vita del veicolo.

Ford: perché l’app FordPass può essere utile

Riuscire a sfruttare le funzioni inserite all’interno dell’app può essere davvero utile per stringere un rapporto ancora più stretto con la vettura. Tra le opzioni disponibili c’è la possibilità di avviare il motore da remoto o climatizzare la vettura prima di arrivare a bordo in modo tale da trovare la temperatura desiderata.

Non mancano le notifiche push, che consentono di ricevere alert su aspetti quali la bassa pressione degli pneumatici o il guasto di una lampadina. Per molti potrà inoltre rivelarsi provvidenziale ricevere l’ìndicazione sulla posizione del mezzo, utile per ritrovarlo in tempi brevi quando è stato lasciato in sosta in parcheggi affollati.

Grazie a questo sistema si potrà inoltre stringere un rapporto a 360 gradi con la propria auto. Questo sarà possibile grazie ai report relativi ai viaggi effettuati, che consentono di analizzare meglio l’utilizzo e i costi del carburante. Un’opportunità da sfruttare anche per calcolare il chilometraggio aziendale.

Nel caso malaugurato di un guasto FordPass è in grado di inviare la posizione e le informazioni di diagnostica al servizio di assistenza stradale. Si potrà così capire in quanto tempo sarà garantito l’intervento.

Funzioni ad hoc per i veicoli elettrificati

Il numero di utenti che puntano su motorizzazioni alternative rispetto a benzina e diesel è in crescita ed è per questo che Ford ha voluto prestare particolare attenzione a chi ha scelto l’elettrico.

Si potranno così ricevere informazioni sul livello di carica della batteria e l’autonomia di guida in modalità elettrica. L’app fornisce inoltre un supporto ad hoc per capire dove usufruire delle tariffe più basse, in modo tale da programmare la fase di ricarica. E’ inoltre possibile impostare un orario di partenza, climatizzando l’abitacolo mentre il veicolo è in carica, evitando di utilizzare la batteria per raggiungere la migliore autonomia possibile.

Altrettanto utili possono essere i dati relativi al consumo di carburante ed energia elettrica. Non mancherà un dato ad hoc relativo all’energia utilizzata e a quella recuperata dalla frenata rigenerativa. Si può inoltre capire quale sia la distanza percorsa in modalità esclusivamente elettrica e la quantità di carburante e CO2. Chi è alla guida potrà quindi modificare il proprio stile all’insegna dell’efficienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *