Ford
Ford

In casa Ford, lo sviluppo dei veicoli anche durante l’emergenza a causa del Coronaviurs è andato avanti. Tutto merito della realtà virtuale. I progettisti hanno continuato infatti a disegnare nuovi veicoli in uno studio di progettazione virtuale.

Ford e realtà virtuale

Il team ha anche lavorato ai primi schizzi dell’auto da corsa virtuale progettata nell’ambito del progetto Team Fordzilla P1. I capitani delle cinque squadre Fordzilla europee di Italia, Francia, Germania, Spagna e Regno Unito e le loro community dei gamers, sono stati strettamente coinvolti nella co-creazione di questa racing car. Per contribuire allo sviluppo del design di questa nuova auto da corsa, ispirata a nessun modello esistente, Ford ha lanciato un serie di otto sondaggi che hanno ricevuto oltre 220.000 voti. Il progetto si concluderà per metà giugno.

Dichiarazioni

Amko Leenarts, Director Design, Ford of Europe, ha così commentato. “La collaborazione è parte integrante del design. Dobbiamo essere in grado di provare diverse opzioni, far circolare idee e ottenere feedback dagli altri. La realtà virtuale ci consente di fare esattamente questo mentre restiamo a casa, ma non avremmo mai immaginato di poterlo utilizzare così e, soprattutto, che ci avrebbe mostrato il design di prodotto in un modo completamente nuovo”.