Ford e Hermes insieme per consegne più veloci e sostenibili. Questo grazie all’uso intelligente di furgoni e corrieri.  Il motivo è strettamente legato all’importante richiesta di consegne a domicilio avuta nel 2020. E, nel 2021 il trend dello shopping online non mostra segnali di rallentamento. L’aumento di questa tendenza ha messo sotto pressione i corrieri a causa del crescente quantitativo di merci da consegnare in modo più rapido ed efficiente.

Ford e Hermes insieme per migliorare la qualità dell’aria

In tale scenario, Ford ha avviato insieme ad Hermes la sperimentazione di un servizio sostenibile che potrebbe ridurre l’impatto ambientale nel settore delivery nelle città riducendo al tempo stesso i tempi di consegna al cliente. L’intento della collaborazione è quello di contribuire a migliorare la qualità dell’aria, nonché di ridurre il traffico in strada. E, per coordinare tutto c’è il software intelligente MoDe:Link di Ford. Un programma consente di coordinare l’attività dei tradizionali furgoni utilizzati per le consegne con quella di corrieri, individuando luoghi sicuri in cui gli autisti possano parcheggiare a pochi passi da vari indirizzi di consegna e affidando l’ultimo miglio a corrieri che raggiungono a piedi l’indirizzo del destinatario.

Ford e Hermes, tempi rapidissimi nelle consegne

La partnership con Ford è nata a settembre dal team dell’Hermes Innovation Lab e messa subito alla prova in una zona centrale di Londra, in uno dei periodi più intensi in fatto di spedizioni. Durante il picco natalizio il servizio pilota ha registrato una domanda senza precedenti. Due furgoni Ford Transit, affiancati da una squadra composta da otto corrieri, hanno coperto le zone corrispondenti a tre codici postali consegnando lo stesso numero di pacchi normalmente recapitato da sei furgoni e in tempi decisamente più rapidi.

Consegne multimodali scalabili ed efficaci

“Grazie a un coordinamento più intelligente, i corrieri potranno operare in modo più sostenibile ed efficiente, garantendo una migliore esperienza d’acquisto per i clienti. Le sperimentazioni effettuate con Hermes dimostrano che le consegne multimodali possono essere scalabili ed efficaci, anche nei periodi di punta”. Le parole di Tom Thompson, Project Lead, Ford Mobility.