Fiat Fullback

Fiat FullBack, il primo pick-up 4×4 di Fiat Professional è un mezzo dinamico e versatile adatto a qualsiasi terreno. Nato per supportare le persone nelle attività lavorative di tutti i giorni grazie alle sue doti di robustezza è un veicolo che si adatta perfettamente a qualsiasi impiego. Nato nel 2016 dalla joint venture tra Fiat e Mitsubishi è stato ora aggiornato per essere sempre più attuale e moderno. L’abbiamo potuto testare, tra le langhe piemontesi. E il risultato è stato sorprendente.

Fiat FullBack dalle piste del campionato del mondo MxGp ai lavori di tutti i giorni.

Le caratteristiche principali di questo pick-up sono robustezza e versatilità. E’ proprio questo suo modo di essere che lo rendono un veicolo adatto a molti impieghi.

Fiat Fullback

Infatti è possibile configurarlo a seconda delle proprie esigenze. In particolare lo si può allestire come mezzo da soccorso stradale, officina mobile o come cella frigo. Inoltre sul catalogo Fiat-Mopar, si possono scegliere molti accessori per rendere unico il nostro pick-up.

Fiat Fullback

Fiat FullBack: Full Traction e Full Power

Fiat Fullbck è in grado di affrontare qualsiasi tipologia di terreno, anche i più impervi. Grazie al Selettore Elettronico 4WD, la coppia motrice viene ripartita tra l’asse anteriore e quello posteriore, rendendolo così inarrestabile.

Fiat FullBack

Inoltre, sempre per adattarsi alle esigenze degli utenti, viene proposto in due motorizzazioni, entrambe con basamento motore realizzato completamente in alluminio. A listino possiamo trovare un turbodiesel 2.4 da 150 cv ed uno da 180 cv. La coppia motrice varia tra i 380 e 430 Nm, consentendo così trainare oggetti del peso di 3.100 Kg.

Fiat FullBack: Full comfort,Full Technology e Full Safety

Ma essere un veicolo professionale non significa non offrire confort agli occupanti. Infatti sulla gamma FullBack, sono presenti molti sistemi come il bluetooth, la radio navigatore touch e la connettività USB.

Anche la sicurezza non viene trascurata. Infatti a bordo del FullBack si viaggia in tutta tranquillità. Diversi sono i sistemi di assistenza alla guida, come il Trailer Stability Assist che gestisce la stabilità del veicolo e l’Hill Holder che aiuta il guidatore nelle partenze in salita. Il primo sistema limita le sbandate, in particolar modo quando si traina qualcosa, mentre il secondo frena il veicolo fino a quando non avviene lo stacco della frizione ed il veicolo inizia a muoversi. Quest sistema è molto utile quando si è a pieno carico.

Oltre a questi particolari assistenti, ci sono pure quelli classici che ormai troviamo su moltissime auto. Ad esempio c’è il limitatore della velocità e l’avvisatore visivo ed acustico per la deriva dell’auto rispetto alla corsia di marcia.

Fiat Professional è partner ufficiale insieme alla Federazione Internazionale di Motociclismo per il Campionato Mondiale di Motocross. Infatti in un ambiente molto dinamico dove l’affidabilità è una componente fondamentale, anche i mezzi che gestiscono tutto ciò che sta intorno alle competizioni, lo devo essere. E in questo il FullBack è maestro.

Con la collaborazione di Roberto Valdemburg

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *