Musica
Musica

Lo scorso 21 giugno si è tenuta la festa della musica 2017 che, per l’occasione, ha avuto una location molto particolare. Perché se di norma siamo abituati a concerti in piazze, stadi, teatri e affini, ora il mondo musicale ha cambiato location. E si è gettata a capofitto negli oltre 160 Carrefour Market presenti in tutta Italia.

Festa della musica 2017, location insolita

Location insolita, musica di alto spessore. Tra band emergenti e artisti affermati, i Carrefour market H24 (quelli aperti 24 ore su 24) sono stati invasi dalla gente. Veri e propri spettacoli live all’interno. La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Festa della Musica. E ha ottenuto anche il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Dopo l’esperienza del 2016, anche quest’anno il progetto è risultato vincente: ritrovo alle ore 18, musica ad oltranza fino alle 22. Supermercato come palcoscenico e luogo di incontro per le comunità locali. Un’iniziativa che va ben oltre l’aspetto musicale. Un’iniziativa sociale e culturale.

Carrefour, oltre il supermarket

Stephane Coum, direttore supermercati Carrefour Italia: “Carrefour market rappresenta, sempre più spesso, un punto di riferimento per l’ intera comunità: non solo un luogo dove fare la spesa quotidiana, ma anche un punto di incontro e di socialità; uno spazio di vita dove poter condividere momenti e valori positivi, sentendosi parte attiva dell’intera collettività. E quale migliore occasione per poter celebrare l’aspetto unico dei nostri supermercati H24 se non la Festa della Musica? Un progetto su cui crediamo molto e che riflette a pieno i valori di cultura e aggregazione di Carrefour market. Filosofia fondamentale per migliorare il nostro servizio e consolidare una visione di crescita”.

Iniziativa a sfondo sociale

Per l’occasione, Carrefour market ha voluto coinvolgere i propri collaboratori con la passione per la musica. Dando loro la possibilità di esibirsi e suonare, da soli o con la propria band, presso alcuni supermercati coinvolti. Altri di loro, hanno voluto contribuire realizzando un cd musicale, il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Francesca Rava a sostegno di progetti dedicati alle case famiglia e ai minori in difficoltà.