Owen Wilson

La ricerca Doxa fatta da Crodino non solo svela le abitudini del popolo dell’aperitivo, diffuse oggi lungo lo Stivale, ma anche la classifica dei 5 personaggi da bar più comuni.

Dove fanno l’aperitivo gli italiani: posti, abitudini e personaggi tipici

L’aperitivo è un usanza prettamente italiana, da Nord a Sud, nessuno rinuncia ad esso.

Crodino, in collaborazione con Doxa, in occasione della nuova campagnia pubblicitaria, ha fatto un sondaggio riguardo l’aperitivo.La barista

Infatti, al Nord, prediligono il bar sottocasa(tra il 34% e il 41%), mentre al Sud il bar alla moda (39%).

Il ”bar sport” sembra quasi scomparire con uno scarno 9%.

Doxa, inoltre, ha stilato una classifica dei 5 personaggi che si incontrano agli aperitivi.

Al primo posto abbiamo il/la barista, con il 45%.

E’ la figura più importante per un buon aperitivo, perchè in base alla sua spigliatezza e al suo buonumore può far migliorare l’aperitivo stesso.

Al secondo posto ci piazza il viaggiatore, detto ”Millemiglia” e l’allenatore da divano, entrambi al 29%.

Il primo, è un tipo che ha sempre qualcosa da raccontare, dati i suoi milioni di viaggi ed esperienze.Il barista

L’allenatore da divano invece, è informato su ogni tipo di sport ma non ne pratica neanche uno.

Al quarto posto troviamo il ”bello del bar” detto anche ‘Sette Bellezze?’, con il 16%, questo personaggio racconta delle sue avventure anche se, chissà se sono vere.

All’ultimo posto si piazza il supersportivo che non si ferma mai detto ”Maratona” (14%).

Lui è l’emblema della spontaneità, scherza e ride con tutti anche se il suo spirito sportivo occupa maggior parte delle sue giornate.

 

 

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *