CER 6287

Dopo il periodo di preparazione, per l’accoppiata formata dalla Nazionale maschile di basket del CT Ettore Messina e da Citroën Italia è arrivato il momento della grande sfida: EuroBasket 2017 (31 agosto – 17 settembre).

FRANCIA ITALIA026
TOLOSA 20 AGOSTO 2017
FIP
FRANCIA – ITALIA
NELLA FOTO MARCO BELINELLI
FOTO CIAMILLO

Eurobasket 2017, c’è anche Citroen

La prima fase del torneo continentale consiste in quattro gironi, ognuno dei quali formato da sei squadre. Le prime quattro di ogni girone accederanno alla successiva sfida ad eliminazione diretta. I giocatori scenderanno sul parquet con il Double Chevron ricamato sui pantaloncini. L’Italia è inserita nel Gruppo B che giocherà a Tel Aviv (Israele) secondo questo calendario: 31 agosto, Italia-Israele; 2 settembre: Ucraina-Italia; 3 settembre: Lituania-Italia; 5 settembre, Italia-Germania; 6 settembre, Georgia-Italia.

TE 6240c copia

L’Italia ci prova

L’essere a fianco degli azzurri fa parte degli impegni assunti da Citroën Italia in qualità di Top Sponsor della Federazione Italiana Pallacanestro. Citroën Italia fornisce poi il parco vetture composto dai modelli della sua gamma più adatti (Grand C4 Picasso, SpaceTourer, Nuova C3) che, appositamente personalizzate, vengono utilizzate per gli spostamenti di dirigenti e giocatori negli impegni delle Nazionali Azzurre.

CER 6325
Nicolo Melli
Nazionale Italiana Maschile Senior
Torneo di Tolosa
Francia Italia France Italy
FIP 2017
Tolosa, 20/08/2017
Foto Ciamillo – Castoria

Un accordo per conquistare l’Europa

«Con l’accordo di collaborazione con la FIP per quanto riguarda le Nazionali, a cui va tutto il nostro sostegno di sportivi – dichiara Angelo Simone, Direttore di Citroën in Italiail Marchio rafforza il legame con la pallacanestro italiana, dove peraltro è già presente come title sponsor dei campionati nazionali di A2 e B, con cui condivide valori positivi fondamentali, quali spirito di squadra, lealtà, integrazione, voglia di emergere. Valori che Citroën sintetizza nell’espressione Feel Good».

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *