Ericeira
Ericeira

Ericeira non è soltanto una semplice cittadina di pescatori a trenta minuti da Lisbona. E’ stata riconosciuta dall’organizzazione americana Save the Waves Coalition infatti come la prima riserva di surf d’Europa e la seconda del mondo. Ogni anno approdano turisti da ogni dove, ma soprattutto gli appassionanti di sport acquatici.

Surf ad Ericeira

Surf e kitesurf qui sono di casa, grazie alle condizioni metereologiche ideali e alle onde perfette che rompono sia su beach break che reef. Essendo particolarmente esposto alle correnti, il litorale di Ericeira è più adatto ai professionisti, basti pensare che proprio qui si tengono alcune gare dei principali campionati mondiali, come l’ASP World Tour, la World Surf League (WSL) e il QuikSilver Pro Portugal. Tuttavia, nelle baie incastonate tra le rocce non mancano surfcamp adatti anche ai principianti.

Il premio

Ericeira ha ricevuto questo riconoscimento in base a quattro criteri fondamentali, ritenuti indicativi dell’indiscussa peculiarità dell’area. Sono qualità e consistenza delle onde, caratteristiche ambientali uniche, cultura del surf e supporto da parte della comunità locale. La riserva si estende per 8 km e comprende spiagge che sono un vero e proprio punto di riferimento mondiale per chi pratica di questi sport, come quelle di Ribeira de Ilhas, di Baía dos Dois Irmãos, la spiaggia Coxos e quella di São Lourenço, dove tra un tuffo e l’altro si potrà scattare la classica foto-cartolina di Ericeira.

Non solo surf

Per chi non volesse cimentarsi nel surf esistono altre spiagge in cui l’acqua è più calma: una di queste è la Praia dos Pescadores, inaspettatamente riparata ma sempre magnifica. Anche la cittadina di Ericeira è un gioiello da scoprire durante questa gita fuoriporta: nelle sue viuzze l’atmosfera è accogliente e lo spirito vacanziero si respira durante tutto l’anno.