DSFL

Ford Driving Skills For Life continua a mietere successi. Per la prima volta a Palermo, ha ricevuto un premio speciale per la sicurezza.

DOPPIA DATA

Programma di corsi gratuiti di guida responsabile indirizzato ai giovani nella fascia d’età 18-25. Tour 2016 apertorsi a Roma, coinvolgendo più di 250 ragazzi nel training presso la struttura di Eataly Ostiense. Poi tappa a Milano, dove oltre 300 ragazzi hanno partecipato alle sessioni organizzate alla Fiera di Rho. Le sessioni nel capoluogo siciliano si svolgeranno giovedì 27 e venerdì 28 ottobre presso l’area antistante al Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi della Facoltà d’Ingegneria, all’Università degli Studi di Palermo. L’organizzazione dell’evento è stata possibile grazie al patrocinio dell’Università e al supporto dell’associazione studentesca Vivere Ingegneria. Per partecipare basta registrarsi all’indirizzo www.drivingskillsforlife.it scegliendo una delle sessioni, mattutine (inizio ore 9.00) o pomeridiane (inizio ore 14.00), disponibili nel calendario online.

DON’T EMOJI AND DRIVE

Quest’anno Ford Italia ha lanciato inoltre la campagna socialDon’t Emoji and Drive (#FordDSFL). L’invito è di non utilizzare lo smartphone alla guida nè mettersi al volante sotto l’effetto di alcool o stupefacenti. Uno studio Ford ha, infatti, rivelato che 1 giovane guidatore europeo su 4 (in Italia 1 su 5) controlla con frequenza il telefono mentre guida per visualizzare, facendolo scorrere sul display, il proprio ‘feed’ social.  1 su 5 ha inoltre ammesso di aver accettato passaggi in auto da persone che ritenevano avessero assunto droghe. Dati verso cui non rimanere impassibili. I risultati hanno portato alla ‘Drug Driving Suit’, una tuta che simula l’alterazione psicofisica indotta dagli stupefacenti. Proposito quello di rendere i ragazzi consapevoli, in un ambiente controllato e con la mente lucida, di quali siano gli effetti delle droghe sull’attenzione e sui riflessi.

PREMIO SPECIALE PER LA SICUREZZA

Ricevuto intanto il Premio Speciale Case Automobilistiche 2016 alla V edizione del Premio Nazionale per la Sicurezza Stradale Christian Campanelli, istituito dall’Associazione per la Sicurezza Stradale Life. Riconosciuto all’Ovale Blu grande attenzione nel diffondere tra i giovani il messaggio della responsabilità alla guida attraverso il programma DSFL. “Siamo orgogliosi di aver ricevuto il Premio Speciale Case Automobilistiche 2016, un riconoscimento che sottolinea l’importanza del ruolo dei costruttori d’auto nel portare avanti progetti dedicati ai giovani e al loro futuro”, ha dichiarato Marco Alù Saffi, Direttore Relazioni Esterne di Ford Italia.

 

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Un pensiero su “Driving Skills For Life sbarca a Palermo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *