Dodi Battaglia

Tra i gruppi che hanno fatto la storia della musica italiana ci sono sicuramente i Pooh. Roby Facchinetti (tastiera), Dodi Battaglia (chitarra), Red Canzian (basso) e Stefano D’Orazio (batteria) hanno cantato e suonato insieme per 50 anni. E oggi è il compleanno proprio di uno di loro: Dodi Battaglia spegne infatti 70 candeline.

Dodi Battaglia e i Pooh

Dodi Battaglia è entrato a far parte dei Pooh in un secondo momento. Grazie al cantante dei “Rigidi” Enrico Marescotti che lo segnala al paroliere dei “Pooh” Valerio Negrini, nel 1968 dopo le dimissioni del chitarrista Mauro Bertoli. Allora diciassettenne, con grande soddisfazione si ritrova a gustare il successo di Piccola Katy subito dopo la pubblicazione del disco. Da lì il successo non si ferma più.

Riconoscimenti

Dodi Battaglia è stato autore di oltre 140 brani pubblicati, dei quali più di 70 sono stati composti per il gruppo. E’ stato eletto “miglior chitarrista europeo” dal giornale tedesco “Die Zeitung” nel 1981 e da parte della rivista “Der Spiegel” nel 1986.

Non solo Pooh

Dodi ha collaborato anche con Vasco Rossi, , Delia Gualtiero, Gino Paoli, Enrico Ruggeri, Marco Masini, Irene Fargo, Raf, Gianluca Grignani, Mia Martini, Riccardo Fogli, Massimo Ranieri, Giorgio Faletti, Fiorellino e Al Di Meola, e ha suonato con il gruppo Adelmo e i suoi Sorapis, che comprende Zucchero Fornaciari, Maurizio Vandelli, Umberto Maggi dei Nomadi, l’arrangiatore Fio Zanotti (collaboratore dei Pooh) e il produttore discografico Michele Torpedine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *