Didio

E’ disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download “NAUFRAGHI”, il secondo singolo inedito del cantautore didio, che anticipa l’album d’esordio di prossima uscita. Il singolo, dalle sonorità elettropop, è caratterizzato da un ritmo incalzante in contrapposizione con il tono dolce amaro della tematica affrontata.

L’intervista a didio

Naufraghi ha un testo riflessivo ma con una dinamica turbolenta. Io parlo di chi va a convivere e deve affrontare le difficoltà della vita di coppia. Le parole sono apparentemente dolci ma solo con la musica si può avere una chiara lettura del testo”

Carriera

Io nasco come chitarrista a Napoli, città che ha tradizioni legate al jazz e che ha dato i natali a grandi artisti come Pino Daniele. La mia commistione di generi mi ha portato poi al Nord e in particolare a Milano che è più votata al rock. Ho sentito che volevo cambiare e sono andato verso a musica che cercavo, oltre che nella capitale del music business”.

Modelli

“Sono stato fortunato perchè ho finito col lavorare coi miei modelli e chi mi ha influenzato. Come tutti negli anni ’90 ascoltavo Pino Daniele e poi mi sono trovato a suonare al San Paolo in suo onore. Mi piaceva De Andrè e sono arrivato a collaborare con suo figlio Cristiano. Sognavo di cantare “La cura” di Battiato e ce l’ho fatta con Alice”.

Sanremo

“L’edizione dello scorso anno mi è piaciuta molto, era pertinente alla scena italiana di quel momennto. Trovo che sia un errore andare contro quello che succede fuori dall’Ariston. Il podio finale ha coinciso con le classifiche, non a caso. Mi piacerebbe un giorno partecupare, se dovessi fare delle cose che possono essere apprezzate. Sarebbe ovviamente una vetrina importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *