Deliveristo

Importante operazione per Deliveristo. La società che mette in contatto i produttori italiani di qualità e i distributori con il mondo dei ristoratori attraverso un mercato virtuale ha chiuso infatti un round d’investimento di Serie A da 4,5 milioni di euro con United Ventures SGR SpA, fondo italiano di venture capital specializzato in tecnologie digitali. L’investimento in equity va a completare l’operazione iniziata dalla società a luglio 2020 con un pool di altri investitori.

La storia di Deliveristo

Fondata nel 2017 a Milano, Deliveristo ha sviluppato una piattaforma online di delivery B2B. Permette di semplificare la fornitura degli operatori Ho.Re.Ca. (Hotellerie – Restaurant – Café) tramite l’acquisto digitale, direttamente dai produttori e distributori. Il round di investimento è così finalizzato a sostenere il rafforzamento tecnologico della piattaforma proprietaria e l’ampliamento della struttura organizzativa, per favorire l’espansione geografica del business a livello nazionale ed europeo.

Caratteristiche

Deliveristo adotta approccio di drop-shipping (senza magazzino). Permette una gestione logistica flessibile ed economicamente vantaggiosa. Nonché la possibilità per i ristoratori di trovare tutti i tipi di prodotto con una ampiezza del catalogo potenzialmente infinita ed un unico punto di fatturazione. La piattaforma, basata su un’infrastruttura cloud, conta a oggi oltre 300 fornitori e 15 mila prodotti registrati. Grazie alle molteplici tipologie di prodotti disponibili, Deliveristo è in grado di raggiungere sia ristoranti moderni che tradizionali, ma lavora anche con negozi e dark kitchens, particolarmente inclini alla digitalizzazione dei processi di approvvigionamento delle forniture alimentari.

Numeri.

Il settore del foodtech continua a essere uno dei più attivi per quanto riguarda gli investimenti di venture capital a livello europeo e globale. Il mercato globale di riferimento (online food delivery) è in forte espansione. Il tasso di crescita è infatti pari all’11,5% (CAGR 2020-2023), e un valore stimato per il 2023 di 154,3 miliardi di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *