Cupra

Il nuovo, indipendente, marchio Cupra debutta sulla scena internazionale a Ginevra. Con un proprio stand, accanto a quello Seat, svela sin da subito il carattere marcatamente sportivo.

Cupra e-Racer: concept elettrizzante

Cupra1

La Cupra e-Racer è un’auto da gara 100% elettrica che si basa sulla Cup Racer alimentata a benzina. Oltre a essere molto meno inquinante e più ecologica, è molto più silenziosa. Il modello vanta prestazioni eccezionali, ancora migliori di quelle di un modello da competizione tradizionale. E non è tutto. I vantaggi offerti sono infatti molteplici, a cominciare dal fatto che un motore elettrico è molto più semplice e richiede molta meno manutenzione. Ma, soprattutto, è più efficiente, in quanto usa praticamente tutta l’energia fornita.

Eroga una potenza continua pari a 408 Cv (300 kW) e un picco massimo di 680 Cv (500 kW), con un unico rapporto con sistema di gestione della coppia e trazione posteriore. Vanta inoltre un sistema di nuova concezione per la visione posteriore dotata di tre telecamere. Che prendono il posto degli specchietti esterni della vettura, con visualizzazione direttamente sul quadro strumenti. Può così raggiungere una velocità massima di 270 km/h, con un’accelerazione 0-100 km/h in 3,2 secondi e 0-200 km/h in appena 8,2 secondi. Nel corso del 2018, eventi appositamente selezionati vedranno la partecipazione del nuovo modello mentre, per il 2019, si prevede il coinvolgimento della vettura in una competizione per auto completamente elettriche.

Cupra Ateca: première mondiale

Cupra2

Uno dei principali highlight è la Ateca, svelata proprio al salone elvetico. Coniuga un design estremamente elegante e dinamico con interni spaziosi e un ampio bagagliaio. Il motore 2.0 TSI eroga ben 300 Cv (221 kW) di potenza. È uno dei propulsori tecnologicamente più avanzati sul mercato che funziona grazie al sistema di filtro antiparticolato di nuova concezione Otto, per rispettare le più recenti normative sulle emissioni. Caratterizzato da un rombo ancora più potente, viene proposto in abbinamento a un cambio DSG a 7 rapporti di nuova concezione.

La trazione integrale permanente 4Drive analizza in tempo reale condizioni della strada, velocità della vettura, velocità di ciascuna ruota, posizione del volante e stile o modalità di guida, per fornire alle ruote, in qualsiasi momento e in maniera rapida e progressiva, la potenza che necessitano. Ottimizzata per operare in tutte le modalità di guida: Normal, Sport, Individual, Snow, Off-Road e, ovviamente, la modalità Cupra. Selezionando quest’ultima modalità di guida, il propulsore reagisce immediatamente con un rombo appositamente studiato e le sospensioni adattive (regolazione adattiva dell’assetto DCC) vengono regolate per conferire maggiore sportività alla vettura. La Cupra Ateca può raggiungere una velocità massima di 245 km/h e passare da 0 a 100 km/h in soli 5,4 secondi.

Cupra4

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *