L’anno si avvia alla conclusione sull’onda dei positivi risultati commerciali in tutto il mondo e per Kia il successo di pubblico si accompagna anche a quello di critica, testimoniato dalla quantità di riconoscimenti raccolti in ogni ambito dal marchio coreano. Il ricco palmares di premi abbraccia tutti gli aspetti dell’attività Kia e ne sottolinea la carica innovativa; a ogni riconoscimento infatti corrisponde una sottolineatura dello spirito che caratterizza un marchio affermato nel mondo per lo straordinario dinamismo e la creatività.

Automotive Brand Contest 2014

L’impegno di Kia Motors nel design delle proprie vetture è stato riconosciuto al più alto livello in occasione dell’Automotive Brand Contest 2014, un concorso internazionale di design dedicato all’industria automobilistica che annualmente assegna i premi selezionati dalla giuria indipendente composta dai membri del German Design Council. In questa edizione Kia Motors ha raccolto premi in ben tre differenti categorie. Il titolo di “Team of the year” è stato aggiudicato alla squadra di designer guidata da Peter Schreyer, Presidente e Chief Designer di Kia Motors Corporation e Hyundai Motor Group, per il lavoro sviluppato globalmente nei tre Centri Stile situati in Corea, in California e in Germania: “Peter Schreyer e la sua squadra internazionale hanno svolto un lavoro straordinario negli ultimi anni”, recita la motivazione della giuria per il titolo di Team of the Year, “In un contesto apparentemente maturo e consolidato il marchio Kia ha saputo sviluppare un design individuale e riconoscibile che caratterizza in modo inequivocabile i suoi modelli“.

 

Altri due premi sono stati attribuiti alle vetture Kia. Il concept Kia Provo, studio di sportiva compatta presentato al Salone di Ginevra dello scorso anno, ha guadagnato il titolo di “Best of Best” nella categoria prototipi; Kia Soul invece ha vinto il premio come “Winner” nell’ambito dello stile dei modelli di produzione di massa. Il concept Kia Provo si distingue per il design slanciato, aerodinamico e allo stesso tempo muscoloso. Sviluppato del Centro Stile europeo di Francoforte, con la lunghezza contenuta in 3,88 metri, è un modello che si inserisce perfettamente nei gusti del pubblico europeo e propone una nuova ed originale interpretazione del DNA tipico delle coupé sportive del passato. Provo esalta tutti i vantaggi dell’utilizzo di materiali e tecnologie d’avanguardia, come il sistema di propulsione ibrida a quattro ruote motrici. Il motore Turbo GDI da 204 CV è abbinato a un motore elettrico che fornisce ulteriore potenza alle ruote posteriori, quando occorre per aumentare le prestazioni e per garantire la possibilità di viaggiare in modalità solo elettrica alle basse andature. Per la nuova Soul questo premio è il terzo riconoscimento, dopo quelli ottenuti all’ “IF product design award” e al “red dot award”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here