Coppa Milano-Sanremo

La XII Rievocazione storica della Coppa Milano-Sanremo, partita venerdì da Milano, si è conclusa con la vittoria dell’equipaggio n.3 di Mario Passanante e Dario Moretti. Erano al volante di una Fiat 508 C del 1937. Al secondo posto la coppia di Alessandro Gamberini e Guido Ceccardi (equipaggio n.2) a bordo di una Fiat 514 MM del 1930. Grande performance anche per il terzo equipaggio classificato di Andrea Giacoppo e Luca Fichera (n.6) alla guida di una Fulvia 1600 HF.

Coppa Milano-Sanremo, la gara

Domenica è stato il giorno decisivo durante il quale gli equipaggi hanno sostenuto le ultime prove speciali. Dopo la tradizionale ripartenza da Rapallo passando nel centro di Genova, hanno affrontato le insidiose curve del Passo del Turchino, del Passo del Faiallo e del Melogno. Per poi godersi un light lunch presso la prestigiosa cornice dello Yacht Club di Marina di Loano. A conclusione, le prove cronometrate all’interno del Circuito di Ospedaletti, luogo simbolo del motorsport e l’arrivo a Sanremo, la celebre Città dei fiori. Gli equipaggi hanno partecipato anche alla serata di gala e di premiazione nello splendido Hotel Royal.

Rievocazione Storica

Questa XII Rievocazione Storica è stata corredata da 41 titoli d’onore. A premiare i primi 10 equipaggi della classifica generale della regolarità storica, i primi 3 classificati per ciascun raggruppamento e i primi 3 classificati nelle prove di media. In aggiunta i partecipanti potranno ambire a diversi premi messi a disposizione dagli sponsor. Mercedes-Benz, attraverso il dealer ufficiale Merbag S.p.A., ha premiato il suo miglior equipaggio in gara, il n.15 di Giovanni Soldo e Sabrina Messina al volante di una Mercedes 190 SL del 1956, il premio Urban Up | Unipol per il fair play è stato consegnato alla coppia Didier Brechemier e Stephane Sausier (n.39) a bordo di una MG B Roadster del 1964. Marcello Grossi insieme al co-driver Renato Cremonesi è stato premiato da Cuvage come “Equipaggio più frizzante”.

Trofeo d’Eleganza

Il “Trofeo d’Eleganza” è stato assegnato da IWC, Schaffhausen all’equipaggio n.16 di Filippo Sole e Francesca Rettagliata sull’iconica Lancia Dilambda “Blue Shadow” del 1930. Vincitori anche del premio consegnato da Natuzzi Italia. Il Contest Design ha visto premiata da Bellini Nautica la coppia Vanni e Christine Curridor (n.19) a bordo della splendida Lancia Aprilia Sport Zagato del 1937. L’equipaggio composto da Enzo Moroni e Enrico Renaldini alla guida l’intramontabile Porsche Carrera RS 2.7 Lightweight del 1973 si è aggiudicato il premio del Contest Sportscar assegnato da Il Tartarughino.

Premio “Rinascente”

Menzione d’onore per il Premio “Rinascente”. Nella forma di scultura di una Alfetta 159 di Formula 1 degli Anni ’50, realizzata dalla nota artista Beatrice Di Bitetto. Il premio, dal sapore artistico, nonché dal grande valore morale è proposto da “Via!”. E’ il magazine di ACI Milano ed è stato assegnato ad Annalisa Bellante e co-driver Alessandra Ferraris (n.36) a bordo di una Porsche 356 SC coupè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *