Classica scena da film. Sei seduto al bar, il tuo sguardo vaga tra i presenti finché la vedi, è proprio lì a pochi passi da te, sta prendendo da bere con delle sue amiche. In quell’istante nel tuo cervello senti un ciak e inizia la storia d’amore immaginaria più bella e romantica che tu abbia mai visto. I protagonisti? Naturalmente tu e lei. 

Quante volte però invece che veder realizzato questo lieto fine hai rovinato tutto con una frase sbagliata, una parola di troppo o semplicemente un argomento non proprio adatto? Ecco allora perché bisogna sempre essere pronti ed imparare a proporsi nel modo giusto, solo così potrai ridurre al minimo i tuoi errori e trovare finalmente l’anima gemella. 

Frasi fratte e strategie infallibili: statene alla larga

Ognuno di noi avrà quel classico amico che si vanta di avere un metodo infallibile per far cadere ai suoi piedi qualsiasi ragazza. Sì, proprio lui che dice di essere un Casanova dalle mille armi segrete, ma che guarda caso in realtà è sempre single… per scelta sua naturalmente. 

Ecco la prima regola da capire è proprio che non esistono regole perfette e sempre valide, bisogna elaborare una propria strategia e uno stile del tutto personale. Certo si può partire da alcuni consigli per rimorchiare le donne e soprattutto da alcuni errori da non commettere. 

Dunque evita la classica frase “Tuo padre è un ladro? Perché ha rubato due stelle e te le ha messe al posto degli occhi” che è meglio lasciare ai protagonisti di qualche film romantico dato che nella vita reale serve ben altro per conquistare il cuore della tua bella. 

Il primo passo è partire da se stessi

Spesso si tende a sottovalutare l’aspetto più importante, ciò da cui partire sei proprio tu e la tua personalità. Investi su te stesso, sii sicuro dei tuoi mezzi e lavora sulla tua autostima perché, lo sappiamo, un uomo non sicuro di sé e indeciso non piace a nessuna. 

Tuttavia attenzione a compiere l’errore opposto e ad apparire troppo ostentato. A molte donne infatti non piace l’uomo pieno di sé che parla solamente dei propri successi e non lascia spazio al partner. Insomma anche in questo caso è fondamentale trovare il giusto equilibrio. 

Occhi negli occhi: l’importanza del contatto visivo

Cosa pensereste di una persona che mentre vi parla non riesce a guardarvi? Probabilmente che avete di fronte un bugiardo o qualcuno poco interessato a voi e raramente potrà venirvi il dubbio che si tratta solamente di una persona timida. 

Quella stessa regola che vale per un colloquio di lavoro va applicata, dunque, anche al mondo della seduzione femminile: il contatto visivo è fondamentale per stabilire un primo collegamento profondo tra due persone che si sono appena conosciute, lo sguardo è essenziale per un corretto approccio e per connettersi emotivamente con chi abbiamo di fronte. 

Conquistare l’anima gemella, mai restare senza parole

Un ultimo consiglio davvero importante è quello che riguarda il momento in cui siamo ormai riusciti a rompere il ghiaccio e abbiamo intrapreso un discorso con la persona che ci interessa. Dunque meglio non ascoltare il consiglio di Vasco Rossi che canta “e va bene così, senza parole”, visto che a questo punto è fondamentale mantenere viva la discussione e proporre sempre nuovi argomenti quando vediamo che l’attenzione del partner sta calando.

Di cosa parlare? Gli argomenti possono essere tanti e diversi, quindi meglio tenerne qualcuno sempre pronto da sfoderare al momento giusto: potresti partire dai tuoi hobby e passioni, passando per i tuoi obiettivi futuri professionali e non, fino a raccontare alcune esperienze e storie che ti sono capitate. Al contempo fai attenzione però a non monopolizzare il discorso, devi essere bravo a parlare come ad ascoltare.