fare reset iPhone

I possessori di smartphone possono a volte andare incontro a inconvenienti più o meno fastidiosi che impediscono il normale funzionamento. Per chi ha un dispositivo Apple può essere utile quindi sapere come fare il reset dell’iPhone. Ecco alcune semplici istruzioni da seguire in questi casi.

Quando serve fare il reset dell’iPhone

Il tuo telefono non funziona come dovrebbe? E’ diventato più lento ed è più difficile utilizzare le prestazioni installate? In questo caso può essere utile compiere un reset, ovvero azzerare il dispositivo facendolo tornare a come era al momento dell’acquisto. E’ un’operazione semplice da compiere nell’arco di pochi minuti.

Cosa serve per fare il reset dell’iPhone

Prima di iniziare è necessario verificare di avere installato sul proprio computer il software iTunes, quello che solitamente viene utilizzato per scaricare la propria musica preferita. Grazie a questo programma è però possibile (pochi probabilmente lo sanno) anche scaricare anche la versione più aggiornata di iOS, il sistema operativo presente negli iPhone. Questo consentirà di ripristinare app e dati presenti in precedenza su quest’ultimo sfruttando i dati di backup.

A questo punto dovrai aprire iTunes. Ricordiamo che è presente di serie su OSX, mentre va scaricato e installato per chi ha un computer Windows.

Dovrai inoltre ricordarti di disattivare la funzione antifurto “Trova il mio iPhone”, adatta per rintracciare il tuo dispositivo in caso di furto o dimenticanza. E’ un’operazione fondamentale se si vuole far tornare il telefono alle impostazioni di fabbrica. Puoi fare questo entrando nella cartella “Impostazioni” e poi selezionando la voce “iCloud”. Clicca quindi su “Trova il mio iPhone” nel menu che si apre e sposta la leva su “OFF” digitando la password del tuo ID Apple.

Le istruzioni da seguire

A questo punto puoi procedere con il reset. Devi innanzitutto collegare il telefono alla porta USB del computer utilizzando il cavo apposito e attendere l’avvio automatico di iTunes. Clicca sull‘icona con l’Iphone presente in alto a destra e seleziona la voce “Riepilogo” nella barra laterale di sinistra. E’ importante però effettuare un backup per recuperare impostazioni, foto, app e quant’altro in maniera molto semplice e veloce anche qualora dovessero insorgere dei problemi. Puoi farlo cliccando su “Effettua backup adesso”.

Una volta terminata l’operazione (potrebbero essere necessari diversi minuti a seconda della quantità di dati memrorizzati), dovrai entrare nel menu “File” e cliccare su “Dispositivi”. Seleziona l’opzione “Trasferisci acquisti da iPhone” per salvare anche quello che hai scaricato dall’applicazione.

Per fare il reset dell’iPhone premi quindi su “Ripristina iPhone” situato in alto a destra in iTunes. Ti verrà chiesto di accettare le condizioni d’uso di iOS premendo prima su “Ripristina” e “Aggiorna”, poi su “Successivo” e quindi su “Accetto”. Sarà quindi il telefono a compiere l’operazione in automatico dopo avere installato sul telefono la versione più recente di iTunes.

A questo punto dovrai scegliere tra due diverse opzioni: far tornare il telefono allo stato in cui era al momento dell’acquisto (utile, ad esempio in caso di vendita) oppure renderlo nello stato in cui era prima di questa operazione, comprensivo di dati e app. Nel primo caso non è necessario fare altro. Se invece scegli la seconda opzione devi ripristinare dati e app salvati attraverso il backup. Per farlo devi selezionare “Ripristina dati da questo backup” scegliendo a quale backup ci si vuole riferire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *