Cityscoot mappa

Continua a crescere la copertura di Cityscoot a Milano, mentre si avvicina l’espansione del servizio anche a Roma. Da oggi, sarà disponibile anche nel quartiere Morivione, arrivando fino a Famagosta.

Cityscoot a Milano

Inoltre, in questi giorni sta ampliando la flotta di scooter disponibili in città che sono già diventati 600 e che raggiungeranno il numero di 1.000 entro fine aprile, diventando di gran lunga il servizio di scooter sharing a più alta densità nell’area urbana. Questa la nuova area attiva a partire dalle 12.00:

Che cos’è

Cityscoot è una start-up francese di scooter sharing a flusso libero ed emissioni zer. Lo scooter viaggia a una velocità di 46 km/h per un uso urbano sicuro ed è un punto di riferimento in termini di robustezza e affidabilità. Dotato di un motore elettrico all’avanguardia, Cityscoot garantisce una guida silenziosa. Si propone di migliorare la qualità della vita urbana di Milano tramite l’offerta di un servizio ecologico e innovativo. Il sistema di prenotazione è interamente connesso all’App. È sufficiente scaricare l’applicazione Cityscoot sul proprio smartphone, Android o iPhone, e usarla per localizzare lo scooter disponibile più vicino e prenotarlo gratuitamente per 10 minuti, così da avere il tempo di raggiungerlo. Per sbloccarlo l’utente inserisce il codice a 4 cifre ricevuto al momento della conferma di prenotazione sul tastierino analogico dello scooter. Si avvia così il noleggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *