Citroen
Citroen

Il 2019 è appena iniziato ma sono mesi che Citroen si prepara a celebrarlo, per un motivo molto importante: il suo Centenario! Per organizzare i festeggiamenti legati a questo anniversario eccezionale, si è partiti da una domanda molto semplice: come avrebbe festeggiato i 100 anni della sua Marca André Citroen? Quest’uomo visionario, che ha inventato la comunicazione moderna sicuramente non avrebbe fatto come gli altri. Fiera del suo DNA, la Marca ha creato un calendario di eventi e animazioni a livello internazionale che si svolgeranno per tutto il 2019. In programma: raduni, ampio utilizzo dei social network con attivazioni ‘Inspired by You’ per dare la parola ai fan, presentazione di concept inedite che illustreranno la visione futura della Marca e moltissime altre sorprese…

Retromobile 2019

Per questo appuntamento imperdibile per gli appassionati della storia dell’auto, Citroën prevede uno stand “speciale centenario” di 1.200 m2, con 30 modelli iconici, suddivisi in 3 categorie: 10 veicoli di serie: Type A 10 HP, C3 5 HP, Traction Avant, Type H, 2 CV, DS 21 Pallas, Méhari, CX 25 Prestige, C6, Nuovo SUV C5 Aircross 10 concept-car: C10, GS Camargue, Karin, Activa 1, Xanae, Osmose, C-Métisse, GTbyCitroën, Tubik, CXPERIENCE
10 veicoli racing: Scarabée d’Or, Petite Rosalie, DS 21 del Rally del Marocco 1969, SM del Rally del Marocco 1971, 2 CV Raid Afrique, ZX Rallye Raid, Xsara Kit Car, C4 WRC, C-Elysée WTCC, C3 WRC
Per l’occasione, sarà pubblicato un catalogo da collezione speciale Centenario che ripercorre la storia dei 30 modelli.

Citroen Rent&Smiles Origins

Lanciato alla fine del 2016, , il servizio di locazione a breve durata che permette di noleggiare una Citroën, celebrerà il Centenario, proponendo delle Citroën storiche oltre alla gamma attuale. Quest’iniziativa inedita sarà proposta ai Clienti di Parigi per tutto il mese di aprile. I veicoli potranno essere selezionati e prenotati online sulla piattaforma internet dedicata, proprio come per i modelli attuali. Un’opportunità unica per provare l’esperienza di guidare una Citroën d’epoca!

Di generazione in generazione

La storia di un Brand centenario non si scrive senza il supporto costante degli ambasciatori più fedeli, e Citroën vuole metterli in evidenza con un’animazione digitale originale: ‘Di Generazione in Generazione’. Il principio: famiglie, aziende e concessionarie di tutto il modo, fedeli a Citroën da generazioni, testimonieranno in video il loro attaccamento alla Marca. I filmati, trasmessi sui social network, metteranno in luce la passione che Citroën riesce a suscitare in tutto il mondo.

Street burst day

La prima Citroën della storia (Type A) è stata lanciata a Parigi nel giugno del 1919, quindi è stato scelto proprio questo mese per organizzare un’originalissima festa di compleanno: lo ‘Street Burst Day’ (la cui pronuncia richiama appunto la parola ‘Birthday’, compleanno in inglese). Si tratta di un’iniziativa senza precedenti: durante la notte, Citroën “occuperà” una strada per esporre 100 Citroën che rappresentano i 100 anni della Marca. Modelli provenienti dal Conservatoire del Brand o forniti da collezionisti, oltre a concept-car… Una sorpresa per i passanti, che potranno ammirare quest’esposizione fuori dal comune, aperta a tutti. Per coloro che non potranno esserci, l’evento sarà trasmesso sui social network.

Citroen Stories

In occasione di un road trip internazionale a bordo del Nuovo SUV C5 Aircross, un giornalista incontrerà i Citroënisti più appassionati, proprietari di modelli iconici. Per loro sarà l’occasione di condividere con il Brand la storia unica con la loro Citroën. In ciascuno dei sette Paesi attraversati verrà realizzata un’intervista video trasmessa sui social network.

Le rassemblement du siecle

Evento imperdibile dei festeggiamenti del Centenario, ‘Le Rassemblement du Siècle’ è il raduno organizzato dai collezionisti della Marca (‘ che si terrà sul leggendario tracciato di La Ferté-Vidame, la segretissima e storica pista prove della Marca su cui venne messa a punto la 2CV. Questo raduno internazionale promette di entrare nella storia per più di una ragione: per gli 11.000 collezionisti previsti, quasi 5.000 auto esposte e fino a 50.000 visitatori attesi nel corso delle tre giornate. Sostenitrice attiva dell’evento, la Marca proporrà un’esposizione esclusiva.