Robert Downey Jr, foto Google Plus
Robert Downey Jr, foto Google Plus

Hollywood è ogni giorno più nel business di fare film con attori monouso – artisti che sono quasi intercambiabili e facilmente sostituibili. Gli effetti speciali e scene d’azione spettacolare sono richiesti dai blockbuster dei generi moderni e hanno un costo di molti milioni di dollari. I soldi che le case cinematografiche possono risparmiare lanciando attori meno famosi è denaro che può andare altrove. E se quegli attori possono essere facilmente scambiati nel sequel, tanto meglio. Un attore monouso in realtà non ha la leva per chiedere un grande aumento di paga.

Se c’è qualcuno che ha dimostrato di non essere monouso è Robert Downey Jr. L’attore ha fatto milioni rappresentando Iron Man per il secondo anno consecutivo, è in cima alla nostra top 5 degli attori più pagati. Si stima che Downey ha guadagnato 75 milioni dollari tra giugno 2013 e giugno 2014 la stessa quantità che ha ottenuto l’anno scorso.

Downey regna come l’uomo più pagato di Hollywood perché a questo punto, sarebbe incredibilmente difficile per la Marvel continuare a fare Iron Man e Avengers film senza di lui. Marvel film con Downey hanno guadagnato quasi 4 miliardi dollari al box office mondiale e milioni di altri in home video, per non parlare dei milioni generati in merce.

Downey non è l’unico supereroe nella nostra lista di quest’anno. Il “principiante” Chris Hemsworth, che interpreta Thor, non ha avuto la traiettoria per essere nel Celebrity 100 di quest’anno, ma si classifica quinto nella lista dei Top 5 più pagati di Hollywood con $ 37 milioni. Il sequel di Thor, The Dark World, ha avuto: $ 200 milioni più di successo che il primo film Thor. Quindi aspettatevi Hemsworth per essere in grado di negoziare per più soldi nel inevitabile Thor 3. Quando non è la riproduzione di un Dio norreno, Hemsworth è impegnato perseguendo un Oscar. Quest’anno che sarà lui a recitare in film di registi di prestigio Michael Mann e Ron Howard che hanno diretto Hemsworth in Rush.

Dwayne Johnson non ha interpretato un supereroe ancora, ma si potrebbe sostenere che è destinato a cambiare con il suo ultimo film, Ercole. L’ex wrestler interpreta il protagonista in un film che riprende la storia dopo le iconiche 12 fatiche sono state completate. Johnson è al secondo posto nella nostra lista con una stima di 52 milioni di dollari in gran parte grazie al suo lavoro in film come il franchise di Fast and Furious. Ha un altro grande film d’azione, di San Andreas, in fila per la prossima estate.

Bradley Cooper ottiene anche l’opportunità d’interpretare un supereroe quest’anno, anche se lui si sente ma non si vede. Cooper sta facendo la voce di Rocket Raccoon nel prossimo film della Marvel Guardiani della Galassia. Cooper ha guadagnato una stima di 46 milioni dollari l’anno scorso, grazie alla sua intelligente mix di blockbuster e film di prestigio. Cooper ha guadagnato milioni dal franchise Una notte da leoni, ma si guadagna anche grande da film come American Hustle. Cooper ha preso un taglio dello stipendio per il film a basso budget in modo che quando ha guadagnato 251 milioni di dollari al box office mondiale ha ottenuto un bel pezzo di profitti (più una nominazione all’Oscar).

A completare la top 5 è Leonardo DiCaprio che al 4 ° posto con una cifra stimata di 39 milioni di guadagni. DiCaprio è l’attore strano che può guadagnare $ 15 milioni per il tipo di film per adulti che gli studi spesso non fanno più. Come Downey nei film di supereroi, DiCaprio è valsa la pena. Il grande Gatsby e The Wolf of Wall Street hanno fatto meglio del previsto al box office di quest’anno a guadagnare un combinato $ 743,000,000 al botteghino mondiale.

SHARE
Previous articleAl via Cobox, il coworking a Cremona diventa realtà
Next articleSega: Total War Attila, ci siamo

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi…