Charlie Watts

Se dici Rolling Stones, non puoi non pensare a Charlie Watts, mitico batterista del gruppo composto da Mick Jagger, Keith Richards e Ronnie Wood. Ebbene, oggi ha compiuto 80 anni. Tutti vissuti a suon di rock.

Charlie Watts e i Rolling Stones

Charlie Watts è stato l’ultimo tra i componenti originari dei Rolling Stones ad unirsi alla band. Fu infatti solo nel gennaio del 1963 che egli si unì in pianta stabile alla band, per rimanervi poi, fedelissimo, fino al giorno d’oggi. Da segnalare anche una sua collaborazione con Jim Keltner, nata proprio in seno agli Stones. Attorno agli anni 2010 suonava anche con The ABC&D of Boogie Woogie (Axel Zwingenberger, Ben Waters, e Dave Green). In questa formazione faceva tappa anche all Steinegg Live Festival di Collepietra a Bolzano.

Vita

Mick e compagni sono famosi per il loro stile di vita trasgressivo e sessualmente provocatorio, ma Charlie Watts è un altro tipo di persona. Gli altri membri del gruppo lo definiscono come una persona calma e riflessiva, ma in grado comunque di farsi rispettare. Secondo Richards, Watts è il collante dei Rolling Stones, tanto sul palco quanto fuori, bravissimo a mantenere l’equilibrio tra le due primedonne, Jagger e lo stesso Richards. È sposato dal 1964 con la pittrice e scultrice Shirley Ann Sheperd: un esempio di fedeltà raro nel mondo del rock. Ebbero anche una figlia, Seraphina Watts, nata nel 1968. L’unico momento della sua vita in cui conobbe i vizi classici delle rockstar furono gli anni 80, segnati da una brutta avventura con l’eroina, ma anche in questo frangente egli conservò un’immagine riservata, evitando di farne una questione pubblica. Nel 2004 gli fu diagnosticato un cancro alla gola, che fortunatamente riuscì a sconfiggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *