Castrol

Grande novità di Castrol, che ha lanciato un nuovo fluido all’avanguardia per la gestione termica ‘diretta’ delle batterie. Consentirà ai veicoli elettrici di nuova generazione tempi di carica più rapidi e offrirà prestazioni, protezione e sostenibilità migliorati.

Novità

Quasi tutti i veicoli elettrici di oggi dispongono di batterie che utilizzano acqua/glicole a base di refrigeranti contenuti in una “camicia” che avvolge il modulo della batteria. In linea con le esigenze tecnologiche del futuro, il nuovo fluido della gamma Castrol ON per la gestione termica delle batterie dei veicoli elettrici è un liquido dielettrico innovativo. E’ formulato specificatamente per il raffreddamento ‘diretto’. Il fluido circola nel modulo, a contatto diretto con le singole celle della batteria. Il risultato è un significativo miglioramento della gestione termica in tutte le condizioni operative1, in estate come in inverno. Per una maggiore durata della batteria2.

Castrol On

L’uso del fluido della gamma Castrol ON per la gestione termica delle batterie dei veicoli elettrici consente agli EV una carica più veloce. Ad esempio, confrontato con liquidi a base di acqua/glicole in uno studio indipendente condotto con le stesse variabili. Il fluido della gamma Castrol ON per la gestione termica delle batterie dei veicoli elettrici ha consentito una ricarica più rapida del 41%3. Inoltre, durante la fase di scarica, le celle si sono mantenute a una temperatura di esercizio ideale, ottimizzando efficienza e prestazioni. In test indipendenti, durante la scarica della batteria, il fluido della gamma Castrol ON per la gestione termica delle batterie dei veicoli elettrici ha ridotto di 28 °C le temperature di picco delle celle rispetto a un altro refrigerante a base di acqua/glicole testato. E di 11 °C rispetto a un fluido dielettrico esistente4.

Dichiarazioni

“Stiamo intraprendendo test approfonditi sul nuovo fluido della gamma Castrol ON per la gestione termica delle batterie dei veicoli elettrici. Al fine di assicurarci che garantisca prestazioni, protezione e sostenibilità elevate per tutta la durata della batteria”. Lo spiega Marc Payne, Responsabile della Ricerca sui Fluidi EV di Castrol. “L’aumento della densità di potenza che può essere garantito attraverso l’applicazione del raffreddamento diretto della batteria consentirà ai costruttori di sviluppare veicoli elettrici con prestazioni ancora maggiori e possibilità di ricarica rapida nettamente migliorate. Attualmente utilizzati solo nelle supercar ibride e nelle hypercars elettriche (BEV), ci aspettiamo che, per un effetto “a cascata”, i fluidi di gestione termica delle batterie dei veicoli elettrici vengano ampiamente adottati anche nei futuri modelli di EV dagli alti volumi di vendita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *