CarGurus
CarGurus

Il mercato delle auto di seconda mano è sempre in fermento. La vita per le concessionarie però non è facile. Secondo il One Voice Report di CarGurus, più dell’80% dei rivenditori interpellati ha dichiarato che trovare auto in buone condizioni e al giusto prezzo è complicato.

I consigli di CarGurus

Proprio CarGurus, uno dei principali marketplace di auto a livello mondiale, per aiutarli ha deciso di mettere nero su bianco sette consigli.

Identificare gli stock più ricercati

Un buon venditore deve conoscere il proprio mercato per avere maggiori possibilità di venderlo velocemente e a un prezzo vantaggioso. L’analisi di mercato di CarGurus offre in questo senso dati precisi sulle auto con più view e lead.

Espandere le fonti di provenienza

Per espandere le fonti per il proprio stock, le aste standard sono un buon punto di partenza, ma anche lo scambio parziale e l’acquisto di auto direttamente da privati stanno prendendo piede, entrambi con effetti positivi.

Stabilire il prezzo giusto

Giusto avere un buono stock ma ancor più importante è poi stabilire un prezzo di listino sufficientemente vantaggioso per attirare il cliente, ma che lasci anche un giusto margine di profitto.

Creare un processo di verifica

Non bisognerebbe mai tralasciare l’ispezione attenta per verificare l reali condizioni dell’auto. Non sempre rispecchia la descrizione del venditore e può necessitare di qualche manutenzione in più del previsto.

Dipendenti per il ricondizionamento

Tutti questi lavori di riparazione su auto appena acquistate possono avere ricadute sui tempi di ventida. E’ importante avere quindi il numero giusto di dipendenti addetti a questa fase. Per non trovarsi con una lunghissima fila di macchine in attesa prima di poter essere esposte.

Prevedere incentivi per i dipendenti

Gli addetti alle vendite sono abituati a ricevere commissioni, ma ulteriori incentivi potrebbero portare benefici. Ad esempio, i tecnici potrebbero a loro volta ricevere un piccolo compenso economico, o dei buoni, una volta raggiunto un certo numero di macchine ricondizionate in un determinato periodo di tempo.

La posizione

Ultima ma non meno importante. I prodotti migliori avranno sempre il posto in vetrina ma nascondere un’auto invenduta non aiuterà a piazzarla. Sempre meglio optare per una rotazione, anche per dare un’impressione migliore.