Carglass
Carglass

Un mix di strategia aziendale e buone abitudini rende il ciclo del vetro auto più sostenibile per l’ambiente. Nella giornata in cui si richiama il rispetto per l’ecosistema, Carglass (Belron® Italia) ricorda quanto siano determinanti abitudini e azioni sostenibili. Anche nel mercato dei vetri per auto.

Carclass e l’ambiente

La Giornata mondiale dell’ambiente 2019 è il momento migliore per l’azienda per comunicare il rinnovo della certificazione Qualità (ISO 9001) e di quella Ambiente (ISO 14001). Nonché il Gold Rating di Ecovadis (la prima piattaforma collaborativa che permette di misurare la sostenibilità delle aziende). Tre testimonianze dell’impegno costante del leader della riparazione e sostituzione dei vetri auto, di recente entrato anche nel mercato della carrozzeria, per la sostenibilità ambientale. Basti pensare che oggi in Italia il tasso di recupero dei rifiuti in tutti i centri di assistenza Carglass è superiore al 95%.

Sostenibilità

Una sostenibilità che si sostanzia ogni giorno nel prendersi cura dei parabrezza degli automobilisti. Carglass infatti ripara sempre il parabrezza piuttosto che sostituirlo. Non solo fa risparmiare tempo e denaro (agli automobilisti senza polizza cristalli) pur ripristinando l’integrità del vetro e la sua sicurezza al 100%, ma anche e soprattutto perché l’impatto ambientale della riparazione in termini di CO² è del 90% inferiore rispetto alla sostituzione. Nel 2018 sono state 3,1 milioni le riparazioni effettuate dal Gruppo nel mondo con un risparmio di CO2 pari a 141.000 tonnellate e un risparmio di rifiuti in vetro di 45.000 tonnellate.

Numeri

Quando è indispensabile sostituirlo, il parabrezza viene riciclato da Carglass per il 70% dei suoi componenti. Il restante 30% viene recuperato per produrre energia elettrica. Nel 2018, nei centri Carglass, hanno effettuato il ritiro di 2.165 tonnellate di vetro che, per rendere meglio l’idea, è possibile tradurre in più di 75 autotreni carichi di vetro.

Dichiarazioni

“In linea con la direzione strategica globale su questo specifico aspetto, la necessità di fare la differenza è determinante -. E’ il commento di Matteo Rignano, Presidente e Amministratore Delegato di Belron® Italia -. Per noi questo significa offrire un servizio di qualità. Allo stesso tempo creare un luogo in cui è piacevole lavorare. Che rappresenti una risorsa e non un peso nei confronti del contesto ambientale in cui è inserito. In questa direzione ricevere la conferma delle certificazioni e Gold Rating Ecovadis rappresenta la migliore dimostrazione di responsabilità nello sviluppo del proprio business da parte dell’azienda”.