Bookabook
Bookabook

Iniziativa da sottolineare in un periodo difficile anche dal punto di vista economico, per il Coronavirus. Bookabook, prima casa editrice italiana che pubblica libri attraverso il crowdfunding, ha deciso infatti di lanciare con l’hashtag #promettimiunlibro una call to action davvero speciale.

L’iniziativa di Bookabook

Dal 6 all’11 aprile Bookabook permetterà infatti di scaricare gratuitamente la versione digitale del libro “In attesa degli altri trasmettiamo musica da ballo” di Malusa Kosgran. C’è solo un però: ai lettori viene chisto l’impegno morale di acquistare un libro in libreria, di qualsiasi editore, una volta finito il lockdown.

Dichiarazioni

Tomaso Greco, co-fondatore di bookabook insieme a Emanuela Furiosi, ha così commentato. “Nel mondo del libro questa emergenza rischia di avere uno strascico molto lungo. Le librerie sono chiuse da tempo e molte di loro, soprattutto le indipendenti, faranno fatica a far quadrare i conti, a pagare personale e affitti. Abbiamo quindi deciso di replicare la nostra iniziativa di Solidarietà Digitale attiva dall’inizio del lockdown, ma con una novità: questa volta non sarà un regalo. Chiediamo ai lettori qualcosa in cambio: potranno scaricare gratuitamente l’ebook del libro che abbiamo scelto per loro ma con la promessa che acquisteranno un altro libro in libreria non appena queste ultime riapriranno. Chi ama la lettura potrà così fare un gesto concreto e decisivo per sostenere i librai”.