Essere un produttore, il più temuto dallo star system, e tornare per vendicarsi. Il suo nome è Bob Torrent e, in dieci micro puntate da tre minuti in onda su Infinity, saprà farsi valere far tornare in auge la giustizia. O meglio, la sua. Con tutta l’ironia e la simpatia di Maccio Capatonda, il regista di questa mini serie che andrà in onda, per la sua prima puntata, venerdi 27 marzo.

Per vedere la mini serie, diretta da Maccio Capatonda e prodotta da Infinity, sarà sufficiente collegarsi a Infinity CLICCANDO QUI. Un successo televisivo assicurato per una grande promozione: si potrà guardare Maccio Capatonda per 15 giorni in prova gratuita, finito questo periodo si potrà gustare la serie ad un solo euro al mese per il primo mese di visione.

Bob Torrent narra le vicende dell’omonimo protagonista, personaggio megalomane e perfido. Produttore cinematografico fallito, Bob decide di vendicarsi diventando il re dei film pirata. Come? Producendo nei fatiscenti studios della Torrent Production film e serie tv di bassissima qualità che spaccia per grandi capolavori di Hollywood o serie tv cult, imbrogliando gli utenti del web.

Puntata dopo puntata vedremo Bob alle prese con la creazione di serie tv di bassa qualità, orrendi film indiani, piattaforme in streaming che non funzionano, torrent pieni di virus.

Reduce dal successo del suo primo film “Italiano Medio” Maccio Capatonda ritorna dietro la macchina da presa per firmare la prima web serie targata Infinity. Sarà lui a dirigere il gruppo di attori che da sempre lo affianca fin dai tempi dei primi mitici trailer realizzati per Mai dire Gol. Ma Maccio non si limiterà solo alla regia, infatti in ogni puntata interpreterà degli altri personaggi, creando dei divertenti e surreali cameo.

Qui il video trailer Youtube relativo al primo episodio Bob Torrent. Le puntate di Bob Torrent, la Web series di Maccio Capatonda prodotta da Infinity, si potranno scaricare e saranno visibili in Super HD.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here