Bayer
Bayer

Bayer ha deciso di scendere in campo per aiutare in tempi di Coronavirus i pazienti affetti da emofilia. E non solo. Ogni abitazione può infatti diventare una piccola palestra, grazie ai consigli in video della fisioterapista osteopata Elena Anna Boccalandro.

Bayer e Emofilia

L’azienda tedesca ha arricchito il proprio sito di sei video pillole con suggerimenti semplici e divertenti utili a mantenersi attivi anche restando a casa. All’interno, nella sezione chiamata “Bayer per la Comunità Emofilica”, è stata creata una pagina dedicata #mipiacesetimuovi per ospitare le video pillole con esercizi specifici per alcune parti del corpo come braccia, collo o schiena utili alla postura, ma anche con consigli su come migliorare l’equilibrio e con suggerimenti per lo stretching.

Dichiarazioni

A spiegare il tutto la dottoressa Simona Gatti, Responsabile Medical Affairs Area Specialty di Bayer. “La ricerca medico-scientifica è il cuore del nostro impegno. Allo stesso tempo offriamo servizi utili alla comunità in questo momento di emergenza COVID-19 per agevolare la vita quotidiana. L’attività fisica è importante per tutti e lo è ancor di più per le persone con emofilia. Gli esercizi proposti nei video servono a sciogliere i muscoli e a mantenere il fisiologico tono muscolare e possono essere eseguiti facilmente dai pazienti assieme ai loro familiari”.