Bang & Olufsen, azienda produttrice di prodotti audio e video tra le più stimate al mondo, conferma ancora una volta la forza e la longevità del proprio DNA e celebra il suo 90esimo anniversario presentando al mercato uno dei propri progetti più ambiziosi.

TUTTO NACQUE NEL 1925 – Peter Bang e Svend Olufsen, due ingegneri elettrotecnici danesi, hanno un sogno: creare esperienze d’ascolto indimenticabili combinando estetica e prestazioni tecnologiche straordinarie. Grazie all’innovatività di persone per le quali creatività e eccellenza del progetto sono sinonimo di vita, Bang & Olufsen si afferma nel tempo come azienda di successo e icona internazionale del design e dell’eccellenza audiovisiva.

Nel corso degli anni, diverse innovazioni straordinarie hanno visto la luce nella cittadina danese di Struer, ancora oggi sede di Bang & Olufsen.

BENVENUTO BEOLAB 90 Ultimo nato all’interno della gamma prodotto sofisticata e innovativa di Bang & Olufsen è il nuovo diffusore BeoLab 90, in presentazione mondiale in alcuni punti vendita selezionati Bang & Olufsen. Frutto di decenni di esperienza in innovazione, artigianalità e passione, BeoLab 90 si configura come un diffusore all’avanguardia ideato per plasmare il futuro dell’audio.

L’ARTE DELL’IMPOSSIBILE – Bang & Olufsen ripercorre i 90 anni di eccellenza con il libro “The Art of Impossible – The Bang & Olufsen Design Story”. La pubblicazione ripercorre un viaggio esclusivo dietro le quinte del design, della concezione e della fabbricazione di molti tra i prodotti più iconici del brand danese, incluso BeoLab 90, il miglior diffusore finora mai prodotto da Bang & Olufsen.

SHARE
Previous articleCalvin Klein: 73 anni di stile
Next articleeasyJet: aumenta l’uso dell’intelligenza artificiale
Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...