Baden-Württemberg
Baden-Württemberg

Quando, come quest’anno, la Pasqua è alta, diventa il pretesto per una fuga nel verdissimo Baden-Württemberg, che si risveglia dal letargo invernale e si tinge di nuovi colori. La primavera esplode ovunque, in aperta campagna così come nei parchi cittadini. Regala uno spettacolo che, per quanto apparentemente irripetibile, si ripete invece ogni anno. Risponde con sfumature sempre diverse a un’attesa che è invece sempre uguale.

Baden-Württemberg, l’offerta

Le vacanze scolastiche pasquali in Italia quest’anno sono particolarmente lunghe. Perché non partire per un fantastico viaggio di primavera in questo lembo meridionale di Germania dove ora, insieme a gemme verdi e fiori variopinti, sbocciano le proposte green? Oltre al Bundesgartenschau –BUGA, grande Expo nazionale dei giardini (ma non solo) che si svolge a Heilbronn dal 17/4 al 6/10, sono tantissime le iniziative, feste, esposizioni organizzate in lungo e in largo per la regione.

La Foresta Nera e non solo

Nella Foresta Nera, per esempio, nonostante il nome un po’ cupo dovuto alla foltezza dei suoi alberi, si nascondono gioielli verdi e variopinti, come il delizioso Villaggio delle Rose (Rosendorf) di Weilheim-Nöggenschwiel. Da primavera ad autunno sbocciano 20.000 rose di oltre 180 specie, comprese quelle selvatiche. A Karlsruhe vi aspettano invece i Giardini Botanici, vecchi di due secoli, splendidi con le loro architetture. Il contesto cittadino non deve sorprendere. D’altro canto, al di là dei 7 parchi naturali, delle due riserve della biosfera e del parco nazionale della Foresta Nera, è incommensurabile il tesoro di “verde urbano” che il Land può sfoggiare. Vedere per credere, a Baden-Baden, Mannheim, Heidelberg, Friburgo, Pforzheim, Ulm e ancora una volta Heilbronn. Tutte grandi città dal cuore green.