PresidenteArchiapatti
PresidenteArchiapatti

Aniasa insieme al partner di respiro internazionale The European House Ambrosetti punta a rendere la mobilità italiana ancora più sostenibile, più smart e sicura. Questo anche grazie alle risorse del Recovery Fund.

La mobilità cambia e stravolgerà il modo di muoverci

“In Italia il settore della mobilità sta vivendo una fase di rapida evoluzione”, spiega Massimiliano Archiapatti, Presidente di Aniasa, l’Associazione che all’interno di Confindustria rappresenta il settore dei servizi di mobilità. “Questo rapido cambiamento – prosegue il presidente – è destinato a stravolgere il nostro modo di muoverci. Ma anche di spostare le merci. Le formule di pay-per-use mobility nel 2019 hanno toccato la quota record del 25% dell’immatricolato e oltre 1 mln di veicoli circolanti”. Inoltre, aggiunge Archiapatti: “L’avvento della pandemia sta accelerando questo cambiamento. Abbiamo un’occasione irripetibile per rendere la mobilità italiana più sostenibile, smart e sicura, anche grazie alle risorse del Recovery Fund”.

Il noleggio come asset strategico

“Il noleggio è oggi un asset strategico per le politiche di sostenibilità ed economia circolare. Il nostro settore può e deve essere protagonista di questa rivoluzione che presenta diverse sfide. Si parte dall’impatto ambientale per passare alla connettività, alla crescente urbanizzazione e all’integrazione con la micromobilità cittadina”. “Per fronteggiare tutto”, conclude Archiapatti, “abbiamo deciso di avviare un percorso di evoluzione. L’obiettivo è rispondere in modo ancora più puntuale allo sviluppo del mercato. L’attenzione è alle nuove generazioni, ai loro stili di vita e alle loro modalità di consumo, totalmente differenti da quelle conosciute finora. Siamo all’inizio di un tragitto che ci proietterà al centro dei nuovi scenari di mobilità”.