Andrea Bocelli
Foto: Flickr

Ne è passato di tempo dal 1993, anno di esordio di Andrea Bocelli al Festival di Sanremo, dove stravince la categoria “Nuove proposte” con “Miserere”. Da allora l’artista toscano colleziona un successo dopo l’altro ed è davvero amatissimo anche oltre i nostri confini.

Andrea Bocelli: una voce che entra nel cuore

La lirica è spesso considerata un genere musicale di nicchia, che fatica a raccogliere consensi soprattutto tra il pubblico più giovane. Andrea Bocelli ha però smentito del tutto questa idea e può essere certamente considerato uno dei più amati, se non il più amato, interprete italiano al di fuori della nostra Penisola.

Il successo internazionale assoluto risale al 1996 grazie alla sua presenza sul palco dell’Ariston con “Con te partirò“, brano che ancora oggi molti di noi cantano e che non sembra minimamente risentire del passare del tempo.

Bocelli non è però solo un tenore, ma è soprattutto un artista a 360 gradi. Questo gli ha permesso di stringere collaborazioni anche con altri colleghi quali Ed Sheeran, Ariana Grande, Nicole Scherzinger, Jennifer Lopez, LeAnn Rimes, Céline Dion e Tony Bennett.

Non è certamente un caso che sia stato scelto in più occasioni per cantare davanti ai Papi e ai capi di Stato più importanti.

Andrea Bocelli: appuntamento su Raiuno

Anche Raiuno ha deciso di rendere omaggio a un’artista così importante: l’appuntamento è fissato per domani sera con l’evento organizzato per la costruzione della nuova Accademia della Musica promossa dalla sua fondazione che sorgerà a Camerino (ore 21.25). Una scelta significativa, che dimostra l’attenzione del cantante di aiutare chi è meno fortunato in una realtà come quella marchigiana fortemente danneggiata dal terremoto di qualche anno fa.

Bocelli in questo progetto può contare sul sostegno della moglie Veronica, originaria proprio delle Marche.

Il tenore arriverà in scena in sella a un cavallo bianco e potrà duettare anche con altri artisti, oltre che con i suoi figli. Presente anche la piccola Virginia, la sua bambina più piccola, a cui lui dedicherà “Il vecchio e il bambino” di Francesco Guccini.

Tra gli ospiti possiamo citare il baritono Gianfranco Montresor, con la popstar Mika, con Samanta Togni e Samuel Peron. Non mancherà l’occasione anche per duettare con il figlio Matteo, che il pubblico televisivo ha avuto l’opportunità di conoscere in occasione dell’ultimo Festival di Sanremo dove i due erano presenti in veste di ospiti.