Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale

Dal 9 al 14 aprile si è svolta a Milano la 58esima edizione del “Salone del Mobile.Milano”. E’ il palcoscenico internazionale che da sempre coniuga stile, design, storia, cultura e mostra le tendenze di ieri, oggi e domani. Ospitata presso la Fiera di Rho, la prestigiosa manifestazione è stata la location scelta dal brand per l’anteprima nazionale di Alfa Romeo Tonale. E la concept car del primo SUV compatto ibrido plug-in del marchio italiano. Così dopo l’esordio mondiale a Ginevra, questa recente novità Alfa Romeo ha emozionato i visitatori della kermesse milanese che l’hanno ammirata nell’installazione allestita nell’area verde 5 della Fiera, vicino al padiglione 7, su corso Italia.


Foto Piero Cruciatti / LaPresse 09/04/2019

Alfa Romeo Tonale, caratteristiche

La concept car Tonale esprime il linguaggio della bellezza tipico del Biscione: è un compact UV a vocazione urbana dalla personalità sportiva. Infatti, i tratti distintivi dello stile italiano vengono proiettati nel futuro in una sintesi tra il prezioso heritage del marchio e un’anticipazione di nuovi canoni. Come da manifesto Alfa Romeo, ogni dettaglio è concepito in funzione del guidatore mentre il piacere di guida risiede nell’ergonomia, nei pregiati materiali e soprattutto nell’impareggiabile dinamismo. Inoltre, la concept car Tonale rappresenta l’elettrificazione secondo Alfa Romeo: l’incontro tra le tecnologie più evolute e la proverbiale dinamica di guida diventa opportunità e rappresentazione tangibile di nuove sfide.


Foto Piero Cruciatti / LaPresse 09/04/2019

Design

Il design è proiettato al futuro. Le sue dimensioni compatte racchiudono l’unicità del design italiano e lo stile originale e moderno tipicamente Alfa Romeo, in una sintesi che racchiude l’essenza dell’arte italiana, attraverso l’esperienza senza tempo della manualità artigianale. Tonale si ispira alla bellezza e alle nuance delle forme umane, così come al movimento della luce, che richiama linee e volumi puri. Nel suo design ricorrono stilemi entrati nella storia di Alfa Romeo e ne diventano manifestazione tangibile, grazie a un’esecuzione che suscita un approccio moderno alla nuova anatomia Alfa Romeo. Un elemento che richiama la tradizione del DNA di Alfa Romeo è la ruota “teledial”: il design del cerchio da 21″ di Tonale richiama questo concetto del “disco telefonico” attraverso una struttura architettonica leggera, che presenta una realizzazione pulita e di grande impatto del tema circolare.


Foto Piero Cruciatti / LaPresse 09/04/2019

Interni

Il design degli interni di Tonale, che trae ispirazione della storia racing di Alfa Romeo, ne rievoca la passione offrendo una guidabilità vivace grazie alle sue forme dinamiche e potenti. Gli interni di Tonale sono fortemente concepiti in funzione del guidatore ma anche per ospitare comodamente i suoi passeggeri. Le linee disegnate sono equilibrio di armonia e tensione. Si ha la sensazione che l’intero veicolo sia sempre pronto a scattare. Gli interni di Tonale suscitano forti emozioni amplificate dal contrasto tra i preziosi materiali: come la fredda solidità dell’alluminio combinata al calore e alla morbidezza della pelle e dell’Alcantara. Gli interni di Tonale offrono un’esperienza inclusiva con dettagli solitamente riservati ad allestimenti esclusivi; l’abitacolo è immersivo, accogliente e dotato delle caratteristiche di dinamicità apprezzate da coloro che amano guidare.


Foto Piero Cruciatti / LaPresse 09/04/2019

Non solo auto

Infine, i visitatori del “Salone del Mobile.Milano” hanno avuto anche la possibilità di ammirare due prestigiosi articoli di merchandising. Si tratta del cronografo “Quadrifoglio Verde” realizzato in edizione limitata da Eberhard & Co. e la nuova bicicletta e-MTB Alfa Romeo Dolomiti prodotta dalla Compagnia Ducale. In particolare, contraddistinta come Alfa Romeo da costante ricerca tecnica e cura per i dettagli, la storica maison svizzera ha interpretato il leggendario emblema. Caratterizza le vetture più prestazionali rendendolo parte integrante del raffinato meccanismo dell’orologio. Spazio anche alla nuova e-MTB Alfa Romeo Dolomiti che coniuga l’agilità delle più evolute mountain bike e lo spunto ausiliario del motore elettrico, per pedalate lunghe e coinvolgenti, anche in off road. La batteria da 500Wh è completamente celata nel telaio. Garantisce grande autonomia.