Il 24 giugno non può essere considerata una data come tutte le altre: ricorre infatti oggi il 110° anniversario dalla fondazione dellAlfa Romeo, una delle case automobilistiche più importanti, da sempre sinonimo di qualità e cura nel design per i suoi modelli, pur senza per questo dover rinunciare a comfort ed efficienza. E proprio in occasione di un traguardo così importante si è deciso di coinvolgere anche il pubblico, che avrà la possibilità di visitare il Museo situato ad Arese, alle porte di Milano, dove sarà possibile vedere da vicino i modelli più importanti che hanno fatto la storia, oltre ovviamente ai più recenti.

In queste settimane così difficili per il nostro Paese la struttura non poteva essere visitata, ma ora l’occasione si preannuncia ghiotta per chi ha sempre apprezzato il marchio. Tutto ovviamente avverrà nel rispetto delle misure di sicurezza.

Alfa Romeo: la riapertura del Museo e la festa in streaming

In occasione di questa fase di chiusura si è approfittato per ridare nuova vita al Museo Alfa Romeo, ripensato per coinvolgere appieno i visitatori, oltre che per vedere da vicino alcune esclusive. Da qui a domenica (orario dalle 10 alle 18) non mancheranno gli eventi interessati a cui prendere parte. Chi lo desidera avrà la possibilità di prenotarsi e avere accesso non solo alla Collezione permanente, ma anche a un percorso apposito, riservato ad aree finora riservate.

I presenti dovranno ovviamente agire con la massima cautela. Prima di poter entrare sarà presente un termoscanner per rilevare la temperatura agli utenti, oltre alla necessità di indossare la mascherina. Il giro tra le varie aree dovrà inoltre avvenire nel rispetto del distanziamento sociale.

L’evento, in programma a partire dalle 15.30, sarà trasmesso sia in diretta streaming sul canale Youtube di Alfa Romeo (player qui sopra) che in diretta TV sui canali 201 e 207 di Sky. Anche chi non avrà la fortuna di essere presente sul posto potrà quindi sentirsi pienamente coinvolto in un momento destinato a entrare nella stora.

La novità Alfa Romeo Giulia GTA

Tra le novità più attese in occasione di questa giornata così particolare c’è la presenza del nuovo modello della casa. Si tratta dell’Alfa Romeo Giulia GTA, che sarà svelata per la prima volta al pubblico. E’ la nuova variante sportiva insieme alla GTAm che è stata svelata qualche mese fa.

Non è escluso che una cornice e un anniversario così importante possa portare anche ad altre sorprese. Al momento difficile fare ipotesi in merito. Il settore automobilistico è uno di quelli in maggiore sofferenza dopo la fase di lockdown, situazione piuttosto prevedibile a causa del minore potere d’acquisto in cui versano molte famiglie. Difficile per alcuni pensare a un investimento così rilevante come quello richiesto per l’acquisto di un auto. Non fanno spesso eccezione anche i casi in cui si ha l’esigenza di sostituire una vettura con diversi anni alle spalle.

Non mancheranno comunque i due piloti dell’Alfa Romeo, che rappresenteranno il marchio nella nuova stagione di Formula Uno, al via dal 5 luglio. Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi potrebbero così approfittarne per interagire con il pubblico.

Appuntamento al 2021 con la Tonale

Il 2021 dovrebbe essere poi il momento adatto per l’arrivo sul mercato di un modello di cui si parla da tempo e questo non fa che alimentare l’attesa: l’Alfa Romeo Tonale. Si tratta del primo SUV compatto ibrido plug-in, caratterizzato da un design di livello, come è nello stile del marchio.

In base alle indiscrezioni, la vettura andrà a posizionarsi sotto l’Alfa Romeo Stelvio per le dimensioni più compatte e il prezzo di vendita più basso.