Alcantara

Alcantara firma gli interni delle edizioni limitate delle super car. Oltre che delle serie speciali delle automobili presentate in questi giorni, dove fondamentali sono la ricerca di eleganza e qualità tecniche, come leggerezza e traspirabilità, per garantire massime prestazioni di guida, senza rinunciare al comfort.

La storia di Alcantara

Dal 2009 Alcantara, è certificata “Carbon Neutral”. E’ la prima azienda italiana. Avendo definito, ridotto e compensato tutte le emissioni di CO2 legate alla propria attività e per questo atout è la scelta strategica per i modelli elettrici che riescono a coniugare, scegliendo Alcantara, la sostenibilità ambientale con la leggerezza. Quest’ultima caratteristica è fondamentale nelle super car, dove la riduzione del peso è determinante per aumentare le prestazioni a parità di potenza. L’estrema personalizzazione delle lavorazioni e la contaminazione del mondo della moda e dell’arte che l’azienda può offrire ai car maker sono un ulteriore aspetto di rilievo nella scelta degli interni in Alcantara.

Peugeot 208

A partire dalla Peugeot 208, “best seller” e vincitrice del Premio “Car of the year 2020”. Nella versione 100% elettrica sceglie per le sedute Alcantara in un grigio chiaro diamantato con una lavorazione di impunture a creare un disegno originale e dinamico, abbinato a fianchetti laterali in pelle nera.

Nuova Fiat 500

Anche la tanto attesa Nuova Fiat 500 full electric, nella One-off B.500 “MAI TROPPO” firmata Bvlgari, opta per Alcantara color blu scuro per il padiglione. Un omaggio quindi all’artigianalità e alla bellezza. Emblema dell’eccellenza italiana. Questa auto-gioiello è la sintesi della contaminazione del mondo dell’alta gioielleria e della moda con l’esigenza di un materiale sostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *