#ACMSocialDay a Casa Milan

Se anche il dinosauresco mondo del calcio si muove verso i Social Network, allora vuol dire che le cose stanno davvero cambiando. L’occasione per questo spunto di riflessione è stato l’invito, da parte del Milan, a presenziale a quello che è stato denominato #ACMSocialDay. Una mattinata in compagnia di tutti coloro che parlano del Milan sul digital. Siano essi giornalisti, redattori di portali, blogger o influencer sportivi e non solo.

BZG 4614

Il mondo della blogosfera a Casa Milan

E il parterre era decisamente vario: dai giornalisti dei siti d’informazione sino a blogger di running, lifestyle e molto altro. Un mondo nel quale ha trovato sfogo la realizzazione digitale di contenuti, con l’hashtag #ACMSocialDay entrato subito al primo posto delle tendenze su Twitter. A Casa Milan, quartier generale rossonero, una giornata per condividere idee, attività e ricordi. Ma anche per discutere del futuro della comunicazione e di dove potrà arrivare il calcio e il Milan grazie ai Social Network.

BZG 4641

Dal Museo Mondo Milan a… Christian Abbiati

La giornata è cominciata con una visita dedicata del museo Mondo Milan. Uno spazio dove poter rivivere i fasti che furono, nell’attesa che si possa tornare a riassaporare le stesse emozioni nel pù breve periodo possibile. E poi una sessione di Q&A in compagnia del Club Manager Christian Abbiati. Un uomo, un personaggio, che si è calato subito nella parte. Rispondendo alle tante domande dei giornalisti (inevitabili quelle su Donnarumma) e alle curiosità degli astanti. Il tutto assieme allo staff del dipartimento Comunicazione, capitanato per l’occasione da quel Fabio Guadagnini fresco di nomina.

BZG 4643

Il futuro del Milan, Fassone dixit

Graditissima l’improvvisata di Marco Fassone, amministratore delegato del club rossonero. La sua presenza non era prevista ma l’ad, anche se per pochi minuti e con sole frasi di circostanza, ha voluto dimostrare la vicinanza del club a chi fa comunicazione digital: “E’ anche grazie a voi se il nostro messaggio termina ad una moltitudine di persone che forse prima non riuscivamo a raggiungere”, ha detto. La giornata si è chiusa con il pranzo al terzo piano della già citata Casa Milan. Spazio dove si aggirava anche il direttore sportivo Massimo Mirabelli, alle prese con le trattative attuali di mercato. Notizie e curiosità che, siamo sicuri, finiranno per prime sul digital.

BZG 4659

Di Luca Talotta

Nasce in Calabria, cresce a Milano. Mezzadro del mestiere, si sente più blogger che giornalista. Una vita trascorsa a pane e calciomercato, segue tutti gli sport ma non ne pratica uno, teoria che ha accompagnato i più grandi giornalisti italiani. Che sia la strada giusta? Forse. Per ora si diletta a fare il giornalista. Con che risultati, decidete voi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *