A Milano in 10 mesi sono 233 gli incidenti con il monopattino elettrico, dati preoccupanti resi noti da Aci. A conferma arrivano anche le parole di Geronimo La Russa, Presidente di Automobile Club Milano: “Le statistiche sono allarmanti perché su 233 incidenti in 99 occasioni i conducenti sono caduti da soli. Gli agenti della Polizia locale hanno elevato 343 sanzioni, di cui 244 a chi trasportava altre persone. Vogliamo sensibilizzare i cittadini sull’uso corretto di questi mezzi di locomozione, che non sono giocattoli. Chi li guida deve rispettare il Codice della Strada e le norme di sicurezza”.

Due video pillole come tutorial

In attesa di norme adeguate per regolamentare la circolazione dei monopattini, Aci Milano ha realizzato due “tutorial” postati sui suoi social network. “Abbiamo pensato di girare le due ‘video pillole’ con l’influencer green Luca Talotta”, aggiunge La Russa, figlio del più noto Ignazio. “Automobile Club con questa iniziativa conferma di non essere contraria aprioristicamente ad alcun mezzo di locomozione e come sempre vuole offrire il suo contributo per migliorare la qualità della mobilità urbana. Una mobilità che parte dal rispetto delle regole e dal buonsenso”, conclude Geronimo La Russa.

Regole per la sicurezza

Lexgo, l’azienda leader mondiale nella produzione di monopattini elettrici, ha presentato così un utile decalogo per un utilizzo consapevole del mezzo. Si tratta di un’iniziativa educational inedita da parte di un brand che si rende promotore di una guida per vivere la città in totale sicurezza.

Il decalogo di Lexgo
Vivi la città con Lexgo e non dimenticare mai queste semplici regole. Devi avere almeno 14 anni di età compiuti. Indossa sempre il casco. Circola su strade urbane, o extraurbane solo se presente una pista ciclabile. Circola allineato su un’unica fila. Non superare il limite di 25 km/h. Nelle zone pedonali, non superare il limite di 6 km/h. Per circolare nelle ore di buio devi possedere luci anteriori e posteriori. Apprendi le manovre di sicurezza esercitandoti in un luogo privato e non trafficato. Indosso il giubbino o le bretelle catarifrangenti. Non trasportare altre persone sul monopattino, animali, bagagli oppure oggetti ingombranti.

Info utili
Ricordati che per guidare un monopattino non è necessaria la patente al di sopra dei 14 anni di età. Per evitare di spaventare i pedoni, suggeriamo di segnalare la presenza con segnale acustico.